TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

Rifiuti, è l’ora del “porta a porta”

 

Si parte dal quartiere Pietrabianca e poi il nuovo servizio verrà esteso a tutta la città. Presto spariranno dalle strade cassonetti e campane


Di Mauro Stefano

Dal Nuovo Quotidiano di Puglia del 31/08/06

 

Niente cassonetti della spazzatura da domani nel quartiere Pietrabianca di Casarano. Parte, infatti, il nuovo servizio di raccolta con il metodo “porta a porta“ sia per la raccolta differenziata che per quella indifferenziata. Da domani, in sostanza, ogni famiglia dovrà conferire i propri rifiuti negli appositi bidoncini che si vedrà consegnare a casa. Ciò dovrebbe permettere una raccolta più efficiente, cosi come accade del resto in molte altre città d’Italia e d’Europa, con l’eliminazione dei fastidiosi ed ingombranti cassonetti da sempre oggetto di controversie tra vicini e fonte di pericolo per gli automobilisti.

Il previsto sistema “porta a porta” viene avviato dapprima nel quartiere Pietrabianca per poi essere esteso al resto della città dopo un primo periodo di sperimentazione. LA notizia giunge un pò a sorpresa dopo la situazione di stallo determinata dalla recente sentenza del Tar che ha reso inefficace il contratto con il quale l’autorità di Bacino Lecce 3 aveva affidato alla Geotec Ambiente srl la gestione del servizio peril Comune di Casarano. Per questo, ed in attesa che sulla vicenda si pronunci (entro settembre) il Consiglio di Stato, la nuova società aveva congelato alcuni servizi innovativi previsti dal capitolato d’appalto tra i quali anche il progetto pilota per la differenziata. Dopo un primo rinvio lo scorso luglio, ora l’amministra­zione comunale ha, però, rotto gli indugi decidendo di avviare a partire dal  settembre, sempre nei popoloso quartiere Pietrabianca, sia il servizio di raccolta per i rifiuti differenziati che per gli indiff­erenziati per i tradizionali sacchetti.

Ad ogni famiglia verranno consegnati tre bidoncini: di colore giallo per la raccolta di carta, cartine e plastica; di colore verde per il vetro e le lattine; di colore marrone per il deposito dell’indifferenziato che, in ogni caso, dovrà essere contenuto in buste di plastica. La distribuzione dei nuovi contenitori è stata già avviata ieri e proseguirà nella giornata odierna dalle ore 16 alle 20. Un chiosco informativo è stato, inoltro, ubicato in via Spagna, sempre nel quartiere Pietrabianca, dove personale incaricato della ditta (Geotec sarà a disposizione dei cittadini per i chiari­menti del caso. Per ulteriori informazioni è comunque, a disposizione il numero verde 800132821

 

 

Continua l'niziativa del T.D.M. "dona un libro" per creare una biblioteca delle Unità Pediatriche dell'ospedale

 

Nasce un comitato per la tutela della grotta della Trinità

 

 

26/08/06 Paride De Masi premiato ieri sera a Lecce "Salentino dell'anno"

 

 

 

23/08/06 Gli ignoranti non vanno in vacanza. .... E si vede!!

 L'ennesima e mail di un cittadino che reclama l'attivazione della raccolta dei rifiuti differenziata. Di Tiziano Cosi (leggi i vari post)

 

 

 

19/08/06 Un gruppo di amici vorrebbe realizzare un canile, cercano altri amici e consigli

 

 

 

 

2000 - 2006 www.tuttocasarano.it All rights reserved.