TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Domenica alle ore 21.30 su RAI 3

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

Sciopero alla Filanto: la nota dell'azienda

 

 

 

di Alberto Nutricati

Dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 06/04/2007

 
All’indomani della proclamazione dello sciopero generale da parte degli operai del Gruppo Filanto, arriva, affidata ad un comunicato stampa, la replica dell’azienda. Una risposta, quella della Filanto, che lascia ben sperare, nonostante una vena polemica nei confronti delle organizzazioni sindacali, colpevoli di «creare un’inutile tensione sociale – si legge nella nota - che nessun utile contributo apporta alla soluzione del problema occupazionale».
La strada perseguibile è e resta quella del dialogo e del confronto «che ha contraddistinto le relazioni industriali negli ultimi anni». Per questo motivo, l’azienda ha convocato per oggi (lo sciopero scatterebbe il prossimo martedì) tutte le organizzazioni sindacali, «onde proporre e valutare alcune possibili soluzioni».
«Come tutti sanno – continua il comunicato - da anni la crisi del comparto calzaturiero (nell’ambito della più generale crisi del Tac) attanaglia il nostro territorio salentino, nonostante gli sforzi profusi in particolare dalla Filanto nel non facile tentativo di continuare a dare ogni giorno occupazione a centinaia e centinaia di operai in un clima di lealtà, trasparenza e dialogo costruttivo che ha sempre contraddistinto il comportamento datoriale».
Proprio per garantire «gli attuali livelli occupazionali, l’azienda Filanto ha impegnato finora ogni risorsa e sforzo disponibile ed in piena coerenza con tale suo comportamento, continuerà anche in futuro a mantenere tale linea. Pertanto, non riesce per nulla a capire la “presa di posizione” da parte delle organizzazioni sindacali». Con la convocazione di queste ultime, «la società Filanto ancora una volta dà prova della propria coerenza e rimane, come più volte dimostrato in passato, disponibile al confronto e vicina alle esigenze dei propri lavoratori». 
La speranza dei vertici aziendali è che le organizzazioni non boicottino l’incontro, poiché «la mancata adesione delle organizzazioni sindacali – conclude la nota - non contribuirà di certo a ristabilire quel clima di serenità nel quale affrontare i problemi».
 

     

 

 

         

 

 

 

 

22/03/07 Bordate di Forza Italia sul «Pit 9»

 

 

21/03/07 Lettera aperta al Sindaco del Comune di Casarano

Dott. Remigio Venuti

 

 

 

 

 

06/03/07 L’entusiasmo dei novecento delegati conclude la settimana teologica diocesana

 

 

 

 

2000 - 2007 www.tuttocasarano.it All rights reserved.