TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

zona industriale casarano

Servono 5milioni di ˆ di infrastrutture nell'ampliamento della zona industriale

 

 

Di Alberto Nutricati

Dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 14/09/08

 

Sono necessari oltre 5milioni di euro per infrastrutturare la zona di ampliamento Pip (Piano insediamenti produttivi).
È quanto emerge dallo studio di fattibilità per la realizzazione delle «Opere di urbanizzazione dell’ampliamento Pip», trasmesso di recente alla Regione per chiederne il finanziamento.
Il 14 febbraio 2006, il consiglio comunale approvava, con apposita delibera, un ampliamento pari a 39 ettari della zona produttiva, apportando una variante al vigente Programma di fabbricazione. Tuttavia, non si può pensare ad una zona produttiva priva delle necessarie opere di urbanizzazione. Nel corso di quella seduta consiliare, il sindaco Remigio Venuti (Pd), rispondendo ad una domanda del capogruppo consiliare azzurro, Giampiero Marrella, circa il mancato utilizzo per questo preciso scopo di fondi intercettati grazie al Pit, precisò che le risorse destinate alle infrastrutture delle aree produttive nell'ambito del Pit sono utilizzabili ai sensi della misura 4.2 del Por, che finanzia il completamento delle aree industriali già infrastrutturate per il 70 per cento. Il sindaco, però, auspicava che in futuro si potessero in qualche modo intercettare ulteriori fondi, magari anche grazie a degli appositi interventi regionali. E così è avvenuto.


Nell’Accordo di Programma per l’attuazione coordinata dell’intervento nell’area di crisi industriale del Pit 9, siglato il primo aprile 2008, all’articolo 7 sono previsti specifici interventi della Regione a sostegno della realizzazione delle infrastrutture di diretto interesse degli investimenti produttivi.
In questo contesto rientrano, ovviamente, anche le opere di urbanizzazione dell’ampliamento del Pip di Casarano.
Per altro, questo intervento era stato già inserito all’interno della programmazione Opere pubbliche del bilancio di previsione 2008 e triennale 2008-2010, approvato dall’assise cittadina lo scorso 25 giugno.


Con una recente delibera di Giunta, l’Amministrazione ha stabilito di approvare «il progetto per la realizzazione delle “Opere di urbanizzazione dell’ampliamento Pip” ai fini della sua trasmissione formale alla Regione Puglia e di richiedere alla Regione Puglia il finanziamento della suddetta spesa (5milioni e 50mila euro), anche attivando le risorse e procedure disponibili nell’ambito dell’“Accordo di Programma 1 aprile 2008 per l’attuazione coordinata dell’intervento nell’area di crisi industriale del Pit 9 Territorio Salentino-Leccese” dove sono previsti all’articolo 7 interventi specifici a sostegno della realizzazione delle infrastrutture di diretto interesse degli investimenti produttivi, come nel caso delle opere di urbanizzazione dell’ampliamento del Pip comunale di Casarano».
La speranza di amministratori ed imprenditori è, ora, che la Regione risponda con celerità alla richiesta avanzata dalla Giunta.

 

 

 

Dire Straits - walk of life

 

 

 

               

 
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

Free Tibet

 

 

(video) Sabato 19/07/08

Roberto Vecchioni nel giardino della Fondazione Bastianutti

 

 

www.astronomiacasarano.it

 

Percorsi d'Arte è in Via Matino, vieni a trovarci

 

 

  14/09/08 Un paese allo (S)fascio.

Di Pino Montedoro

 

 

  13/09/08 Che beneficio ne hanno i cittadini della raccolta differenziata se invece di diminuire il costo della tassa dei rifiuti aumenta?

Di Marco D'Amico

3 commenti

 

 

  13/09/08 Federalismo fiscale in salsa PdL e la realtà locale.

Di William Ghilardi

 

 

  12/09/08 Il centro storico delle occasioni.

Di Wiliam Ghilardi

 

 

  09/09/08 I rinnegati.

Di Anselmo Ciuffoletti

3 commenti

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.