TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

 

 

 

 

 

Neviano - via Roma 46 - 08361956126 0

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

Stadio Capozza da ristrutturare, non sarebbe meglio farne uno nuovo e fuori dalla città?

 

 

L'amico Enzo Schiavano

ci fa pervenire la lettera

di Giuseppe D'Astore

Casarano, 25/04/2008

 

Egregio direttore, approfitto della sua ospitalità per trattare del progetto di ristrutturazione del vecchio e glorioso stadio “Capozza” che il gruppo Italgest ha recentemente presentato al Comune di Casarano.

Le premetto che le parlo avvalendomi della pluriennale esperienza di uomo di sport e di ex dirigente del Casarano Calcio (anni 90-Serie C).

Il “Capozza”, come è noto, costruito negli anni 50 è stato sottoposto a diversi interventi e modifiche, per corposi ed importanti alla fine degli anni 80.

Furono costruite le tribune, le gradinate, rifatti gli spogliatoi con conseguente esborso da parte dell’Amministrazione comunale e quindi della collettività di notevoli somme di denaro(lo ricordo ai più giovani ed ai meno giovani dalla memoria corta).

Ciononostante è risultato essere un impianto obsoleto, finalizzato al solo calcio, ormai “costretto” al centro della città con grossi problemi di circolazione e di parcheggio in occasione della disputa di gare ufficiali, in linea con le aspettative della città e facilmente fruibili dalla collettività.

Al contrario, e non ne conosco i motivi, si ritorna a proporre una ennesima ristrutturazione del”Capozza” che non risolverà per niente i problemi su esposti.

Il suggerimento che mi permetto di dare all’amico Paride De Masi, nei confronti nutro profondo affetto ed immensa stima per le sue doti manageriali, è quello di perseguire il progetto della costruzione ex novo anche a costo di doverne differire di due o tre anni la realizzazione.

Sarebbe una scelta lungimirante, proiettare nel futuro, non dettata dal desiderio di avere “a tutti i costi” uno stadio da 10.000 posti che,  come purtroppo un recente passato insegna,resterebbero del tutto inutilizzati.

 Con stima                                                                                             

 Giuseppe D’Astore

 

Per non dimenticare - 25 aprile 2008


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 www.tuttocasarano.it 

              

 
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

Free Tibet

 

www.astronomiacasarano.it

 

Percorsi d'Arte è in Via Matino, vieni a trovarci

 

 

 

  24/04/07 Muore a Roma in un incidente stradale Maurzio Pennetta. L'amica Antonella lo ricorda

 

 

  23/04/05 Che fine ha fatto il comitato pro palazzetto? Di Pino Montedoro

 

 

  21/04/08 " Laboratorio del programma per Casarano " .

Di Francesco De Vita

 

 

 20/04/08 Elezioni politiche 2008. Forse non tutti sapevano che... Di Pino Montedoro

 

 

  18/04/08 E ora... rialzati Italia.

Di Francesco De Matteis.

5 commenti

 

 

  18/04/08 La sinistra è viva... tutti ne abbiamo bisogno. Di Omar Sarcinella.

5 commenti

 

 

  15/04/08 Come mai oggi il sito tuttocasarano non è aggiornato?Forse siete in Lutto per la dura sconfitta elettorale?

11 commenti

 

 

  13/04/08 Tuttocasarano ricorda Giuseppina Pasqualino

 

 

  14/04/08 Privilegi vergognosi.

Di Rocco De Maria

 

 

  12/04/08 Istanbul, trovata morta l'artista milanese scomparsa. La morte mette fine ad un sogno di pace.

 

 

  11/04/08 L’immobiliare Antocri di Di Pietro.

Il commento di Graziano De Paola

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.