Il piacere puo' fondarsi sull'illusione, ma la felicita' riposa sulla verita'  (Anonimo americano)

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

ospedale casarano

Sdegno e scalpore dopo il mancato accordo tra l'urologo Giuseppe Martina e l'ASL di Lecce

 

 

 

Di Enzo Schiavano

Dal Nuovo Quotidiano di Puglia del 31/12/2008

 

Ha destato scalpore e sdegno in città l’annuncio del Direttore Generale dell’Asl, dott. Guido Scoditti, di non rinnovare la convenzione tra il dott. Giorgio Martina, urologo di fama internazionale, e l’ospedale “Ferrari”, in scadenza oggi. Hanno destato risonanza soprattutto le motivazioni che hanno portato a questa decisione. Scoditti, infatti, ha definito “non corretto” rifiutare da parte del professionista un incarico (il primariato di Urologia) e accettare una convenzione, anche perché “sarebbe un dispendio notevole di risorse economiche”.

Un particolare obiettivamente errato perché grazie agli interventi del professionista, con una tecnica rivoluzionaria, l’Asl di Lecce fattura in media 80.000 euro mensili, raggiungendo la straordinaria cifra di circa un milione di euro di media all’anno a fronte di costi irrisori (24.000 euro annui da destinare all’Asl di provenienza e il rimborso del biglietto aereo). Cifre già pubblicate in più occasioni e mai smentite dal responsabile dell’Asl salentina. Anche il sindaco, Remigio Venuti, in una nota, sottolinea che «non regge la motivazione del rischio legato ai rigori della Corte dei Conti, visto che l’Azienda, di fatto, guadagna e anche notevolmente dalla convenzione con il professionista».

Nella stessa nota, il primo cittadino mette in evidenza un fatto che il Direttore Generale ha completamente ignorato: l’utenza. «E’ grave che la Direzione Generale dell’Asl abbia deciso di privare la collettività casaranese e salentina delle competenze professionali del dott. Martina – scrive Venuti – che, come è stato da più parti ricordato, ha evitato a moltissimi pazienti ed alle loro famiglie la pena dei cosiddetti “viaggi della speranza”». Senza tenere presente, tra l’altro, le esigenze dei pazienti in lista di attesa per i prossimi mesi, prenotati fino ad aprile dalle strutture mediche del “Ferrari”.

Il sindaco di Casarano, infine, si chiede quali sono le reali ragioni di questa decisione. «Questa sconcertante vicenda – afferma – dovrebbe spingere tutti noi, a cominciare dai responsabili della sanità salentina e pugliese, a interrogarci perchè il dott. Martina, nonostante avesse dichiarato il proprio entusiasmo a trasferire le sue competenze, dopo due anni di convenzione, ha deciso di rinunciare all’incarico professionale a Casarano. Perchè le situazioni di contesto locali sono tali da scoraggiare le eccellenze della Medicina a lavorare nel territorio salentino».

Mentre sorprende il silenzio del “Tribunale per i diritti del malato”, di solito sensibile ai problemi dell’utenza, sulla vicenda interviene anche la Uil-Fpl. Nell’auspicare un ripensamento da parte del Direttore Generale, il sindacato definisce “un problema serio e reale” la perdita per l’ospedale del dott. Martina, «che, con le sue metodologie avanzate, non solo sta dando lustro e prestigio al nosocomio casaranese, ma è diventato punto di riferimento e di speranza per i tanti bisognosi di cure e di interventi in tale specialistica».

 

 

 

 

 

Band Aid - Do they know it's Christmas

 

 

 

 

 

               

 
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

Free Tibet

 

 

 

 18/12/08 Ad Anno Zero - Rai Due: Giovedì 18 dicembre si parla di questione morale

 

 

 18/12/08 A proposito di centrale e biomasse. Di Carmine Brigante

 

 

 17/12/08 Eutanasia. Solidarietà e amicizia al Granduca Henri, un esempio per politici e governanti di tutto il mondo.

 

 

 16/12/08 Centrale a biomasse in Puglia, non sono sono una priorità visto il surplus energetico regionale.

Di Carlo Greco

 

 

 15/12/08 lettera aperta di solidarietà al dott. Serravezza  dall'associazione  Grande Salento - Avetrana

 

 

 15/12/08 A proposito di biodisel in Puglia e non solo. Di Maurizio Portaluri

 

 

 14/12/08 Massimo Fini e Marco Travaglio: Il Berlusconismo non è più democrazia

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.