.

INCREDIBILE FURTO ALL'OSPEDALE.

TRAFUGATI 1700 LITRI DI GASOLIO.

di Enzo Schiavano, dal Quotidiano del 26/09/03

 

Singolare furto ai danni del presidio ospedaliero di eccellenza “F. Ferrari”. Nella notte tra mercoledì e giovedì alcuni ignoti hanno rubato ben 1.700 litri di gasolio destinati all’alimentazione dei gruppi elettrogeni dell’ospedale. Il combustibile era contenuto all’interno di serbatoi che si trovano nel piazzale retrostante alla grande struttura, nel versante affacciato sulle vie Dogliotti e Torricelli. Il furto è stato scoperto solo ieri mattina dai tecnici della relativa unità operativa e denunciato immediatamente ai carabinieri della vicina stazione, cui sono affidate le indagini del caso.

I malviventi, che hanno agito indisturbati, probabilmente prima di asportare il gasolio hanno tranciato i tubi di alimentazione che dai serbatoi portano ai gruppi elettrogeni, scardinando la grata in ferro della porta di accesso agli stessi macchinari. L’ipotesi più accreditata, fra quelle al vaglio degli investigatori, è che i ladri si siano introdotti con un’autobotte all’interno del presidio ospedaliero da via Dogliotti, da un cancello posteriore che da diverso tempo risulta aperto e, quindi, accessibile a chiunque.

Una volta introdotto l’automezzo, dopo aver tranciato i tubi di alimentazione e divelto la grata in ferro, è probabile che i malviventi si siano serviti di una pompa per asportare il gasolio dai serbatoi e travasarlo nell’autobotte. E’ possibile anche che gli autori del furto abbiano utilizzato i tubi tranciati, ossia le parti collegate ai serbatoi, per riversale il combustibile nell’autobotte. I danni, il cui valore è di circa 4.000 euro, sono coperti da assicurazione.

Scrivi la tua opinione sul nostro Guestbook

Dì la tua sul FORUM di TUTTOCASARANO

 

 

dth="120" height="65">