TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

 

Home ANSA.it

Si chiamava Fabio Gatto, aveva 35 anni, era nato a Scorrano, e viveva a Casarano con moglie e figlia, l'uomo trovato morto folgorato  nella centrale Enel di Casarano

 

 

 

Notizia inserita grazie agli amici del Forum

Casarano, 19/03/2007

 
 
PORTA DI MARE- Notizie - Curiosità - Informazione      
Spaventoso: trovano un tizzone dentro una cabina dell'Enel. Era un uomo PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
sabato 17 marzo 2007
CASARANO - Non c'è stato nulla da fare: folgorato. Ma che ci faceva quell'uomo dentro una cabina dell'Enel? E come ha fatto a morire così. Pare si tratti di un uomo originario di Scorrano, di soli 35 anni.
Folgorato in una cabina elettrica a Casarano. Ad accorgersi della tragedia è stata una squadra di tecnici della società elettrica, intervenuti in seguito proprio alla mancanza di corrente su una linea elettrica alimentata dalla cabina dove è avvenuto il fatto sul quale indaga la polizia del commissariato di Taurisano. Dalle prime indagini pare si tratti di un uomo di 35 anni originario di Scorrano.

 

 

lunedì 19 marzo 2007 18.42
 Cronaca  
Lecce, folgorato per rubare cavi di rame
18.38: Folgorato mentre rubava cavi di rame. Sarebbe morto così l'uomo trovato cadavere in una cabina dell'Enel a Casarano, in provincia di Lecce. Gli investigatori non escludono che assieme alla vittima ci fossero dei complici, fuggiti dopo la morte dell'amico

 

Home ANSA.it

2007-03-17 17:16
Muore folgorato in cabina Enel
Nel Leccese, trovato carbonizzato e senza documenti
(ANSA) - CASARANO (LECCE), 17 MAR - Un uomo e' morto folgorato in una cabina elettrica dell'Enel a Casarano, sulla provinciale per Supersano. Non si conosce la sua identita':non aveva documenti ed era completamente carbonizzato. Non si tratta di un operaio Enel, ma di qualcuno che incautamente si era introdotto nella cabina per ragioni ancora ignote. A dare l'allarme una squadra di tecnici Enel, accorsi dopo la mancanza di corrente su una linea elettrica alimentata proprio da quella cabina.

 

 

 

12/03/07 Il Dr. Giuseppe Serravezza (LILT) ha commentato i risultati del sondaggio fatto da TuttoCasarano sulle cause dei decessi in città

 

 

09/03/07 Approvati fra le polemiche i tre punti all'ordine del giorno nel consiglio comunale svoltosi martedi

 

 

 

08/03/07 Incontro con i residenti di contrada Botte per raccogliere proposte per migliorare il quartiere.

 

 

 

 

 

 

2000 - 2007 www.tuttocasarano.it All rights reserved.