.

 

 

 

Rapina al supermercato Conad di viale Stazione

di Mauro Stefano, dal Nuovo Quotidiano di Lecce del 22/01//2006

 

Rapina nel supermercato Conad di viale Stazione ieri sera a Casarano. Intorno alle 19.30, proprio nell’orario di punta dello shopping serale, un ragazzo con il capo nascosto da un casco da motociclista ha minacciato, con in pugno una pistola, le cassiere intimando, nel contempo, ad un cliente che era nei pressi di stendersi per terra. Fattosi consegnare il danaro presente nelle due casse aperte in quel momento, il malvivente è fuggito via probabilmente su di una moto. Si ignora, al momento, se ad attenderlo vi fosse o meno un complice. Il colpo, che avrà fruttato qualche migliaio di euro, è stato messo a segno in pochi secondi tanto che la maggior parte dei clienti neppure si è accorta di quanto stava accadendo intenta com’era a fare la spesa tra gli scaffali. Per le cassiere ed i clienti coinvolti solo tanta paura ma fortunatamente nessuna altra conseguenza. Dopo la rapina, la normale attività di vendita è, comunque, proseguita regolarmente utilizzando una terza cassa chiusa al momento del colpo. Il Conad di viale Stazione è uno tra i più grandi supermercati della città mai, finora, preso di mira dai rapinatori. Sullo stesso viale Stazione, invece, appena lo scorso 3 gennaio un colpo venne messo a segno ai danni di una tabaccheria. Sull’episodio indagano i Carabinieri della locale Compagnia subito accorsi sul luogo.