.

Inaugurazione
Un museo illustra la civiltà contadina

di Monica Bellisario, dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 23/12/03

Si inaugura alle 19 il Museo della Civiltà Contadina. Grazie alla collaborazione tra il Comune - assessorato all'Agricoltura - e l'associazione «Amici del Presepe» (gestori del museo ndr) è stato possibile costituire tale Museo presso i locali della vecchia sede del centro sociale di via Pendino.
«I pezzi che abbiamo cercato per arredare il museo - sostiene il presidente De Masi - hanno una storia fatta di tradizioni e cultura: i torchi in legno, le antiche pompe e le imballatrici di paglia, tutti oggetti che sono stati accuratamente ristrutturati, alcuni acquistati ed altri ci sono stati donati». «Intenzione di questa amministrazione - afferma l'assessore Antonio Memmi - è quello di recuperare il locale dove è stato adibito il museo, infatti nell'arco degli anni le volte sono state intonacate ed il pavimento antico è stato cementificato, coprendo le antiche vasche per la raccolta dell'olio. Inoltre stiamo predisponendo apposite segnaletiche che diano notizia dell'esistenza di tale museo nei punti nevralgici del paese; la presenza di un museo è sicuramente sinonimo di cultura. Invito la popolazione tutta a visitare il museo nei prossimi giorni e faccio un appello a tutti coloro che sono in possesso di strumenti antichi affinché li donino al museo contribuendo così ad arricchirlo».
 

 

 

 

 

 

 

 

Scrivi la tua opinione sul nostro Forum

 
iori.gif" width="120" height="65">