Data
  e c'e un posto nella nostra citta che conserva un fascino di mistero, questo sicuramente e il "Castello Pio" nei pressi del corso XX Settembre o di viale Stazione. Tutto questo nasce, da un insieme di fattori, il primo e sicuramente insito nella caratteristica della costruzione stessa, poiche il castello protetto dalle sue mura di cinta, ti porta immediatamente in un lontano passato medioevale ricco di leggende, di scontri fra cavalieri, lotte di draghi, streghe bruciate, incantesimi. Eppure di tutto questo non c'e niente di vero perche questo castello, ha si la forma di un castello, ma e semplicemente una villa, poiche la sua costruzione risale alla fine del 1800. Se a questo si aggiunge cio che la gente dice, riferendosi alla "misteriosa" morte del giovane Pio figlio del proprietario Avvocato Pio, avvenuta si dice in seguito dell'arresto di una donna del paese rea di essersi appropriata furtivamente di uno stelo di glicine che pendeva dal muro di recinzione, ricevendo da quest'ultima una specie di maledizione indirizzata alla cosa piu bella che lui avesse. Il padre del bambino, in seguito, perse la fede e entro in una profonda crisi esistenziale, il grande dolore per la morte del figlio lo accompagno fino alla fine dei suoi giorni. Quando mori, lascio come sua volonta che il suo funerale non fosse celebrato in chiesa, ne che il corteo passasse dalle strade principali del paese, cosi fu portato al cimitero seguendo un percorso periferico, e si dice che volle essere messo nella bara completamente nudo. Se questa e cio che l'immaginazione ci dice, la realta e tutt'altra, ricca di una bellezza architettonica che e li, che aspetta di essere solo ammirata.
LA FAMIGLIA PIO
 
Dopo che la famiglia Pio lascio questa dimora per trasferirsi, il "castello" ospito varie famiglie che si susseguirono negli anni, divenne sede di aziende artigiane, palestra riabilitativa, per giungere ad oggi, sede di una comunita terapeutica per la riabilitazione psicosociale (tel.0833/513793).

Nel bellissimo giardino c'e uno splendido albero di Raucalia, uno degli esemplari piu grandi d'Italia, oggetto di frequenti visite di botanici per la sua particolare grandezza, bellezza e per studiare l'adattamento di questa pianta al nostro clima che non dovrebbe permetterne la sua crescita.

 
Decorazione delle volte interne
 
vista laterale sinistra
 
Particolare dell'arcata d'ingresso
 
vista laterale sinistra
 
la statua del piccolo Pio morto in giovane eta
2000 - 2005 www.tuttocasarano.it All rights reserved.