Data
a Chiesa, come pure il convento fu costruita nel 1582 ed in seguito discutibilmente restaurata. L’origine della costruzione e, secondo un antico documento, legata ad un miracolo operato da Maria SS. di Leuca a Salve nei 1569. Questo piccolo paese era stato afflitto da una terribile carestia. Il vescovo di Lecce vi invio allora uno dei suoi cappuccini che, confortando quella povera gente con parole di speranza, la esortava a confidare in Maria de Finibus Terrae. La mattina successiva, incredibilmente, la piccola piazza del paese si trovo piena di frumento: Il popolo, grato per questo prodigio, volle che si costruisse subito un convento per i frati cappuccini. Ovviamente i paesi vicini fecero a gara per ospitare questi frati e cosi anche a Casarano si formo una commissione per realizzare la costruzione del convento. Il signore di Casarano, Gurello Filomarini, cedette gratuitamente il suolo necessario e 18 dicembre 1582, il Convento, ormai ultimato, fu intitolato all’immacolata Concezione. Questo titolo fu poi sostituito con quello di 8. Francesco d’Assisi ed infine la Chiesa ed il Convento, ora sede dei Frati Minori, furono dedicati a Maria SS. degli Angeli.
2000 - 2005 www.tuttocasarano.it All rights reserved.