Siamo tutti con Giorgia

Una malattia costringe la 12enne di Taurisano a cure costosissime in Florida (Stati Uniti).

L’Associazione Idee Valori e Solidarietà spiega come aiutarla.

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

casarano

La “novità “ nella politica per Casarano.

Laboratorio del Programma Elettorale per Casarano

 

 

Casarano, 20/09/2008

 

Orgogliosa della propria Identità e nel rispetto della Dignità e del Decoro

Ci siamo. Con i primi acquazzoni che portano via gli ultimi sprazzi di un estate torrido, siamo arrivati in autunno; ma proprio mentre la temperatura climatica è ormai scesa e lo farà sempre di più, l’autunno politico comincia a scaldarsi in vista di un appuntamento che già molti osservatori preannunciano “storico”: le elezioni Amministrative del prossimo anno. Solo qualche giorno fa, il gioco della toto-candidatura di un paio di personalità tra le più in vista di Casarano, ha infiammato il sonnacchioso clima post – vacanziero. Solo prove generali di battaglia elettorale fatta di schieramenti preconfezionati, candidati accattivanti e logiche di funzionamento tramandateci ormai da anni? Basta però guardarsi intorno e parlare con la gente comune per rendersi conto che invece c’è voglia di cambiamento; un’irrefrenabile voglia di cambiamento. Il malcontento è talmente diffuso da interessare chiunque, imprenditori e lavoratori, impiegati ed artigiani… destra e sinistra. Una sola cosa accomuna tutta questa gente: la voglia di cambiare, la voglia di voltar pagina.

Proprio su quest’onda emotiva nasce “qualcosa”: non è un nuovo partito, non è una nuova associazione, non è una lista civica, non ha ancora una sede ma  è qualcosa di spontaneo ed ha già un paio di elementi fondamentali: una ferrea volontà di cambiare il modo di amministrare Casarano e tante idee su come farlo. 

L’iniziativa, lanciata da Francesco De Vita come il sasso in una pozzanghera di acqua da tempo stagna, che è stato un appello “agli uomini (ed alle donne) di buona volontà” per una “proposta di coalizione politica del centro destra”, già dalle prime battute e dal primo incontro informale, ha fatto emergere, chiara ed unanimemente condivisa,  la disponibilità  di chi ha risposto alla prima chiamata, di aprire a tutti, con un invito speciale per i tanti Cittadini delusi, la partecipazione a questo comitato spontaneo che si propone alla Città come una sorta di “Laboratorio del Programma Elettorale per Casarano”.

Quindi un laboratorio aperto, senza preclusione di schieramento.

Per ovvie ragioni di autonomia civica e sino a che lo si riterrà necessario, il laboratorio riamane off limit solo ai rappresentanti ed amministratori istituzionali ed agli esponenti politici che ricoprono cariche dirigenziali.

Il programma, questa una delle tante novità di questo nuovo modo di occuparsi della cosa pubblica.

Il programma, prima di ogni elezione, è sempre una parola ripetuta in continuazione ma mai veramente affrontata, compresa, analizzata, sviscerata. Ci si preoccupa solo del candidato Sindaco e dei suoi amici ma mai di Casarano, che per essere governata ha bisogno, prima di tutto, di un “vero programma” e, per la sua attuazione, di un “vero nuovo governo”. E allora cosa fanno in questi casi i comuni cittadini di buona volontà? Si uniscono, tutti, pur con differente estrazione, livello culturale, differente professione e, per la prima volta, coscienti che le ideologie fanno parte della storia, di differente estrazione politica.

L’Obiettivo: stilare un vero programma appunto, un programma serio che tenga conto di tutte le reali necessità ed urgenze di Casarano; un programma (e qui l’ulteriore novità) che, una volta stilato, potrà essere offerto alla coalizione politica che sarà ritenuta maggiormente garante della sua realizzazione.

La Novità quindi, non solo quella sbandierata da tutti per darsi un alone di freschezza (salvo poi insediare nei posti chiave i soliti noti) ma un nuovo modo di concepire proprio il modo stesso di fare politica.

Un Comitato veramente spontaneo, senza ancora una sede ma solo con tanta voglia di cambiare, la cui “Riunione Programmatica” é stata già fissata per il prossimo 25 settembre ore 19°°.

Uomini e donne  che sono stufi della solita solfa ma convinti che, con un po’ di volontà, a CASARANO qualcosa può cambiare, se intendono partecipare fattivamente rimboccandosi le maniche, possono aderire tramite i seguenti recapiti:

 

E-mail: area.casarano@libero.it    -     Fax 0833.512918  - Cell. 335.6484867

       Ufficio Stampa - Antonio Mermmi

 

 

 

 

VOLEVO SOLO DIRTI  - NicCo Verrienti (Casaranese doc.)

 

Si può ascoltare nelle diverse radio di tutta Italia, si può  richiedere su Radio Ciccioriccio -
ciccio@ciccioriccio.it oppure tramite messaggio al 388 0584141

 

               

 
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

Free Tibet

 

www.astronomiacasarano.it

 

 

  18/09/08 Marco Travaglio  La politica delle puttane

 

 

  16/09/08 Casaranopoli.

Di Giuseppe Semeraro

 

 

  16/09/08 PoLITIcando.

Di Paolo Memmi

 

 

  15/09/08 Proposta di coalizione politica del centro-destra. Comunicato stampa n.1  Di Francesco De Vita

 

 

 15/09/08 Non rinnegare. Non restaurare.

Di Anselmo Ciuffoletti

 

 

  15/09/08 Ivan De Masi sindaco?

Di Wiliam Ghilardi

 

Ogni lunedi alle 14.00

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.