TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

Casarano

Pe San Pietru pate San Paulu…

 

 

 

 

 

di Eugenio Memmi

Casarano, 15/08/2008

 

Mio nipote Alessio, come tanti suoi coetanei è in cerca di lavoro; è un Perito Industriale in Elettrotecnica ed Automazione. Ha studiato molto durante i cinque anni di formazione, si è impegnato tantissimo, e si è diplomato con il massimo dei voti. Come tanti altri ragazzi sta facendo le sue prime esperienze di lavoro, già da diversi anni frequenta diversi studi dove progetta o collabora nella progettazione di impianti elettrici civili, industriali.

Sta cercando un lavoro e quindi ha presentato il suo Curriculum Vitae presso diverse aziende per cercare un'occupazione.

Sappiamo tutti quanti quanto sia difficile oggi trovare un posto di lavoro, la selezione è molto dura, le motivazioni che portano un’azienda all’assunzione di un dipendente dovrebbero (secondo me) guardare principalmente alla preparazione specifica del professionista, alle sue qualità umane e morali, e più in generale a tutta una serie di capacità.

Mio nipote, quando aveva spedito le sue domande per partecipare ad una eventuale selezione per un posto di lavoro, mi elencò le aziende presso la quale si era rivolto. Fra le diverse aziende, notai subito l’azienda casaranese più dinamica di questo periodo, dentro di me feci subito alcune considerazioni su quell’azienda, che mi guardai bene dal confidare a mio nipote, che sperava in cuor suo, proprio di poter essere assunto li.

Speravo tanto che le mie concetture negative, basate su alcune scellerate uscite in pubblico del suo manager, commentate su questo sito dal sottoscritto, non avrebbero avute conseguenze sulla domanda fatta da mio nipote; così invece non è stato!  Ogni suo sollecito, per conoscere l’esito della sua domanda, ha ricevuto sempre non risposte.... vedremo, deve avere pazienza, le faremo sapere, ect. ect. fino a quando qualcuno non ha confidenzialmente ammesso che la sua domanda non aveva speranze di essere accolta per via di suo zio, delle sue prese di posizione sul sito tuttocasarano……

Caro Alessio, scusami se per il mio impegno con questo sito, alcune strade ti sono precluse a priori, speriamo che se ne aprano delle altre e che tu possa trovare un lavoro in un’azienda dove verrai assunto per ciò che sei, per ciò che vali.

 

16/08/08 La storia che ci hai raccontato è vecchia come il mondo, caro Eugenio, e ad ognuno di noi può capitare, prima o dopo, di trovarsi imputato di ' crimen laesae maiestatis', delitto di lesa maestà.  E inevitabilmente, sia pur vigliaccamente, la vendetta ricade sulla 'razza': odio eterno verso chi ha osato. E tu hai osato. I signorotti non si disturbano, amico caro, sia quelli di fresco conio che gli altri di vecchia data. Lo studio, la competenza, la perizia, la professionalità eccetera diventano fattori secondari di fronte alla soddisfazione -meschina-meschina-meschina- di una rivincita 'che serva d'esempio', soprattutto.

A tuo nipote, Alessio, fammi dire che anche queste tristi esperienze sono importanti; esse temprano il carattere dei giovani incoraggiandoli a vedere il bicchiere sempre mezzo pieno.

Caro Alessio,dopo tutto,gli uomini non sono tutti cattivi. 

Con la mia solidarietà.    

Anselmo Ciuffoletti

anselmo.ciuffoletti@gmail.com

 

 

 

16/08/08 E ti pareva. La solita punizione di chi ha il coraggio di dire le cose in faccia. Non desistere Eugenio e soprattutto mi auguro che tuo nipote sia veramente giudicato per quel che vale... che già la ditta che lo ha respinto con quelle motivazioni ha già dimostrato di non meritarlo affatto. Mi domando se quello è il criterio di scelta... chissà chi ci lavora là dentro. E' un caso tra i milioni in Italia e Casarano non fa eccezione. Ma noi non ci fermiamo a queste che non sono altro che piccolezze, perchè è forse anche una fortuna non lavorare per quella ditta per non rischiare di doversi alzare la mattina e pensare di dover incontrare certa gente che produce in base a "certi" principi.
La vita è dura... noi di più.
Remo Tomasi

remotomasi@libero.it


 

Caparezza - Eroe

 

 

 

               

 
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

Free Tibet

 

 

(video) Sabato 19/07/08

Roberto Vecchioni nel giardino della Fondazione Bastianutti

 

 

www.astronomiacasarano.it

 

Percorsi d'Arte è in Via Matino, vieni a trovarci

 

 

  11/08/08 Sette morti, sette giovani vite spezzate in un attimo. Di Matteo Gambettino

 

 

  09/08/08 Polemicamente... TDM.

Di Roberto Emanuele

 

 

  08/08/08 Evviva i nostri soldati

 

 

 05/08/08 Finacial Time:  Berlusconi, impronte e soldati Ma dimentica la corruzione

 

 

 05/08/08 Forza Israele.

Di Marco Travaglio

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.