TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

Sindaco dal 24/12/1994 al 02/02/1999

Per sempre nel cuore

 

Di Eugenio Memmi

Casarano, 31/01/2007


 

 

02/02/06 So che Casarano un padre ce l'ha. (William) di Danilo Lupo

 

01/02/07 Leda Schirinzi  trascorre in Africa, l'ottavo anniversario della morte di William Ingrosso, aiutando i bambini in difficoltà

 

 

2 febbraio 2007, ottavo anniversario della morte di William Ingrosso, il sindaco più amato, ritorna a con tutta la sua forza evocativa a ricordarci e a interrogarci se tutte le parole dette, il dolore che gli abbiamo manifestato nel momento della sua tragica scomparsa, le promesse fatte, sono state rispettate oppure si sono disperse come foglie nel vento.

William era una persona che amava costruire, non amava il “sistema”, e forse proprio per questo noi cittadini lo sentivamo vicino, non era un super uomo, né un super politico, ma imparava in fretta, era un dottore, una persona semplice, buona, prestata alla politica, la politica imparava da lui e lui dalla politica. Questo la gente lo sapeva, e per tale motivo aveva immenso credito di fiducia nella popolazione casaranese. Non si atteggiava a ciò che non era, né nascondeva i suoi limiti, ma ci metteva tutto il suo impegno per crescere e per essere il degno sindaco della città che lo aveva eletto.

Era attento a tutto ciò che succedeva in città, con discrezione e modestia avvicinava tutti e tutti sentivano la sua presenza. Sapevamo e sentivamo, che mai avrebbe tradito i suoi cittadini, il bene della collettività era sopra ogni cosa, Casarano lo avvertiva, e gli ricambiava con gratitudine questa sua onestà. Il ricordo del nostro amato William ci deve perciò spronare a desiderare il bene di questa città, rincorrerlo e  cercarlo per onorare la sua memoria e per il rispetto che dobbiamo a questa città.

La primavera che abbiamo respirato con lui, è stato un importante momento che non dobbiamo dimenticare, che dobbiamo con tutto noi stessi ricercare. A distanza di otto anni della sua morte, non posso non ricordare, la promessa fatta dai nostri amministratori, di allestire nel cimitero di Casarano, un luogo a lui dedicato, più consono a ciò che lui per tutti noi rappresenta, nella massima semplicità, così com’è vissuto.

 

Come sempre, se volete, potete inviare un vostro pensiero al ricordo di William Ingrosso da pubblicare in questo spazio.

04/02/07 Un piccolo pensiero per William Ingrosso. Di Ivan Lupo

 

Esempio di altruismo, obiettività, imparzialità, generosità!

Esempio di primo cittadino, di cui Casarano  ne avverte la mancanza!

Esempio d'uomo e di medico!

Ciao William!

F. Casciaro

francesco-casciaro@libero.it

 

 

 

 

Caro Eugenio, come sempre, attraverso “tuttocasarano”, ogni anno ricordi alla Città, in occasione dell’anniversario della morte, il SINDACO Dr. William Ingrosso e di ciò Ti sono grato.

 

Ho letto le Tue riflessioni che completamente condivido e, mi permetto, di utilizzarne un passaggio, quello relativo alla “PRIMAVERA”, per ritornare, ancora una volta, su questa definizione data da me al periodo dell’Amministrazione Ingrosso.

 

In e fuori Città si sa che non nutro alcuna simpatia per le amministrazioni Venuti per tantissime motivazioni e ragioni. La principale di queste sta proprio nella “PRIMAVERA” dell’Amministrazione Ingrosso su cui il sottoscritto, in tempi non sospetti, ha avuto modo di riflettere, scrivere e parlare. “PRIMAVERA”, appunto, anche da Te indicata quale similitudine per l’Amministrazione Ingrosso. Ebbene ritengo che sia proprio così ecco, per ribadire la similitudine, qui di seguito alcuni stralci di mie vecchie e recenti riflessioni fatte, nel tempo, sugli organi di stampa ed in incontri pubblici.

 

“Ritengo che del recente passato non ci sia ormai più nulla. La Primavera di William Ingrosso è purtroppo, per un crudele destino, finita. Pian piano stanno scomparendo, nonostante i continui goffi tentativi di continuità, ciò che sono stati gli ideali, le sensibilità, i sentimenti e le azioni dell’Amministrazione Ingrosso” .

 

“La nostra amata Città, mortificata e offesa nella dignità e nell’intelligenza dai continui astrusi comportamenti delle amministrazioni Venuti, ha il dovere di  fare di tutto perché si possa nuovamente assaporare il profumo della “PRIMAVERA”. E’ un impegno questo a cui, chi ha veramente a cuore l’avvenire di Casarano, non  può sottrarsi”.

 

Ecco solo con un forte personale impegno di noi cittadini per il  bene della nostra Città, ognuno per come può e sa, si  onorerà William e “si potrebbe iniziare a sperare in un rifiorire di una nuova Primavera”.

 

 

Con amicizia

Francesco Capezza

avv.capezzafrancesco@virgilio.it

 

 

 

 

www.bloggers.it/forzacasarano

  Le pagine di

 questo sito dedicate 

 a William Ingrosso

 

27/07/06 Se imparassimo a domandarci "perchè?", sicuramente vivremmo meglio tutti quanti

 

 

27/06/06 Il calciatore Gianluca Pessotto si getta dal secondo piano.

 

 

 

21/06/06 "I Raccomandati" di sesso e di fatto.

 

 

 

13/05/06 Italia un paese da ricostruire dalle fondamenta

 

 

 

08/02/06 Piazza Diaz, dopo il danno anche la beffa?

 

 

 

2000 - 2007 www.tuttocasarano.it All rights reserved.