TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

"SE sapessi" le riflessioni di un nostro amico

di Paolo Argnani,  27/01/04

 paoloargnani@libero.it

Certo non fa male ricordarsi che se siamo qui in questo istante non è merito nostro, non possiamo dimenticarci di affidare

tutto ciò che abbiamo di più caro a chi più di noi, può vegliare sulla nostra famiglia, amici, ecc.;

solo questo mi da speranza

Penso che la vita diventerebbe un po' troppo ossessionante se dovessi continuamente fermarmi a "raccogliere" tutte le mie incoerenze, leggerezze, dimenticanze, sotto il ricatto di un possibile rimorso.

Per quanto bene possa riuscire a fare io, è sempre una piccolissima cosa se confrontato col bisogno che mi trovo attorno.

Allora cosa faccio, mi arrendo?

Neanche per sogno!

Credo che a volte sia più un giusto uscire ad affrontare la realtà con lo sguardo alto, cercando il positivo che vi si nasconde dietro (a volte è nascosto proprio bene!),  piuttosto che spupazzarsi i propri figli dicendo loro quanto bene gli si vuole (ci vuole anche questo, anche questa è realtà).

 Se non si ha uno sguardo positivo sul reale, non si costruisce niente e i rapporti sono fondati, ultimamente, sulla violenza.

Non è facile, è un lavoro che costa fatica, ma ne vale proprio la pena!

Il mondo, tira da un'alta parte, occorre andare controcorrente, da soli saremmo in balia delle acque del nulla, che ci travolgerebbero subito.

Occorre farci compagnia e tenerci stretti per mano!

 

"O vivi ciò che pensi,

oppure, prima o poi, inizierai a pensare ciò che vivi".

 

 

Scrivi la tua opinione sul nostro Forum