TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

Casarano batte il Fasano e vola in classifica

Di Davide Barlabà

Casarano, 07/11/06

  

 

P.J. Fasano: Beharevic 10, Carrara 2, Pranjic, Bogovcic 5, Barberini, Ancona F., Ancona P, De Santis L, Messina, Lapertosa, Fanizza 1, Giannoccaro,  Rubino 1. All: Trapani

 

Italgest Casarano: Fovio, Scarpa, Tarafino 2, De Rinaldis, Popovic 5, Arcuri 1, Radovcic, Buffa 3, Lovecchio 2, Lisicic 5, Radcenko 1, Torbica 1, Zubac 6, Bartolomeo, Masci. All. Realmonte

 

Arbitri: Bassi – Scisci

Ammoniti: Canizza, Carrara e Bogovcic per il Fasano, Radcenko e Arcuri per il Casarano.

Espulsi: Pranjic (Fasano) per reazione su Popovic.

 

La Salento d’Amare Italgest Casarano vince meritatamente il derby contro i bianco- azzurri della Junior Fasano e vola sempre più in alto in classifica. I ragazzi di mister Realmonte sono stati supportati da circa 60 caldi tifosi accorsi in pullman. Al carniere dei rossoblu si aggiungono tre punti molto importanti per il proseguimento del torneo, soprattutto per l’improvviso stop casalingo del Conversano contro il Bologna, che in questo momento gode di un’ottima forma psico-fisica.

La partita contro i brindisina non è stata tra le più semplici. Nella prima frazione di gioco, infatti, Tarafino e compagni hanno patito la determinazione e la concentrazione degli avversari, che con una difesa 6:0 hanno annullato gli attacchi casaranesi per i primi 7 minuti. In attacco Radcenko è inguardabile e perde due palloni, che si tramutano con i gol di Beharevic e Bogovcic. Ci mette del suo suo il portiere del Fasano Barberini, che para ben tre rigori nel giro di 10 minuti prima a Tarafino, poi a Lovecchio e a Lisicic. In campo il Fasano gioca con grinta e tanto cuore, a salvare i casaranesi è solo la grande classe.

 

Sembra una serata stregata per il Casarano, ma solo fino al 10’ quando il terzino croato Ivica Zubac conferma la sua grande vena, segnando cinque gol di ottima fattura. I rossoblu sono costretti ad inseguire nella prima metà del tempo e riescono a trovare i meccanismi giusti solo dopo quindici minuti. Gli arbitri Bassi e Scisci di Conversano si inventano un’espulsione a Torbica e a Lovecchio e gli ospiti sono costretti a giocare in 5 contro 7 per ben due minuti. Un primo tempo non eccezionale si chiude sul 12-10 per i rossoblu, che cominciano la seconda frazione con un piglio diverso, tanto da creare un parziale importante ai fini della partita, grazie ai gol di Zubac e Popovic, che diventa il rigorista di serata. Mister Nicola Realmonte fa entrare in campo il terzino Blado Lisicic, febbricitante nei giorni scorsi, che si mette in mostra, sfoderando una prestazione superlativa: 5 gol spettacolari che lasciano un profondo segno nella partita dell’Italgest. Un ritrovato Popovic sostituisce uno spento Radcenko e il Casarano vola a +7. Nel finale ottime le veloci trame in attacco concluse da Buffa e da Lovecchio.

 

La partita si conclude sul 26-19 per i rossoblu, che seppur non abbiano giocato la loro migliore partita, hanno battuto meritatamente i padroni di casa, e chiudono il loro trionfale girone d’andata con 13 punti in cassaforte. “Abbiamo vinto una partita molto difficile, su un campo caldo contro una squadra ostica, che nei primi minuti ci ha messo in difficoltà! Sono contento della prestazione dei ragazzi, che hanno fatto vedere una bella pallamano per un tempo e mezzo, e hanno messo a frutto tutto il lavoro e la preparazione della settimana”, ha dichiarato mister Realmonte a fine gara. “E’ importante per noi continuare con questa determinazione, e con il tempo cercheremo di migliorarci sempre di più!”.

Prossimo impegno martedì prossimo al Pala San Giacomo contro il Conversano, che ha fame di punti e di vittoria. I baresi attraversano un periodo buio, e contro il Casarano cercheranno di tornare a sorridere. Forza ragazzi!!!

 

Le Pagelle

Fovio 9: chiude la saracinesca e subisce solo 19 gol da una buona squadra come il Fasano. Nel secondo tempo gioca una partita perfetta!

Scarpa 6.5: sono pochi i minuti da lui giocati. Subisce due gol su rigore e compie una prodezza a un minuto dalla fine su Bogovcic

Radcenko 5: poco incisivo, perde molti palloni in fase d’attacco. Serata no per lui!

Arcuri 6.5:bene in attacco, in difesa in alcune circostanze lascia molti spazi vuoti.

Popovic 7.5: finalmente il Popovic che vogliamo vedere. Nel secondo tempo fa rifiatare la squadra e segna 5 rigori.

Tarafino 7: un po’ contratto nel primo tempo, nella ripresa fa vedere a tutti di che pasta è fatto!

Zubac 8.5: il migliore in campo oltre a Fovio. Non fa sentire l’assenza di Kovacevic. Con 6 reti è il mattatore di serata.

Lovecchio 6.5: sull’ala è un poco utilizzato, ma quando è chiamato in causa per Barberini non c’è nulla da fare

Buffa 7 : cinico, concentrato e veloce! Bene!!!

Lisicic 8: è la spina del fianco della difesa brindisina. Quando tornerà Kovacevic, mister Realmonte avrà l’imbarazzo della scelta su chi schierare dall’inizio.

Torbica 6: un gol nella ripresa, ma da lui ci aspetta di più!

Classifica
 ITALGEST SALENTO D'AMARE 16 5 1 1 210 184
 BOLOGNA 13 4 2 1 189 184
 FORST BRIXEN 10 3 3 1 178 183
 TORGGLER GROUP MERANO 10 2 1 4 209 201
 TRIESTE 10 3 2 1 147 150
 INDECO CONVERSANO 8 2 3 2 203 189
 AL.PI. PRATO 4 1 4 1 137 155
 JUNIOR FASANO 4 1 5 1 161 188


 

 

31/10/06 Pallamano

Casarano – Prato: 3 punti cercasi

21/10/06 - PALLAMANO:  ITALGEST SALENTO D'AMARE - TRIESTE 24-24

 

 Le vostre poesie

 

 

18/10/06 CISAL: il bavaglio al sindacato! L'esercito dei mammalucchi.

Di Giovanni D'Ambra

 

 

  14/10/06 Dopo due anni e mezzo di vana attesa, la Scuola Edile abbandona Casarano

 

 

  29/09/06 Gli angeli femminili di Malandugno. In esposizione fino alla fine di ottobre presso la Galleria "Percorsi d'Arte".

 

 

  15/09/06 Speciale vendemmia:

"La mia festa".

Di Alessandra Nuzzo

 

 

 

 

 

2000 - 2006 www.tuttocasarano.it All rights reserved.