TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

Audio Acustica Mastek Casarano: che cuore! E che Ruffano!

CASARANO  -  3

RUFFANO -  0

 

Di Claudio Carbone

 Ufficio Stampa Centro Sportivo Casarano

Casarano, 14/10/2007

 

Casella di testo: Vincenzo 
Caggiula

Non era certo il compitino più facile per i ragazzi di De Giorgi, quello di Domenica. Ma il Casarano ce l’ha messa tutta per non sfigurare davanti al proprio pubblico alla prima di campionato. E non inganni il risultato, schiacciante solo a metà, in considerazione del netto 3 a 0. Ma che ha invece detto ai presenti che il Ruffano di Montanile è una squadra che merita un posto al sole nel prosieguo del campionato. La Audio Acustica Mastek dal canto suo ha fatto tutto bene, in una cornice di pubblico a dir poco entusiasmante, per la quale ha voluto debitamente ringraziare i numerosissimi tifosi intervenuti al Tensostatico e con una forte presenza di ospiti accolti nel modo migliore.

Una partenza importante per capitan Scrimieri e soci, che hanno messo giù di seguito tutta l’esperienza e il grande cuore di un gruppo creato per fare bene in questo campionato. Nella lettura dei parziali tutto l’equilibrio dimostrato in campo dalle due compagini, che si sono affrontate senza riserve e per fare risultato pieno. Il primo set ha visto un logorante testa a testa su cui l’ha spuntata la squadra di casa per una incollatura, a dimostrazione che la vita di questa squadra non sarà facile, in un campionato che promette spettacolo, e dove tutti i teams sono ben attrezzati per promettersi battaglia all’ultimo punto.

Stesso copione nel secondo, mentre nel terzo il Casarano va via di cinque lunghezze sul 20–15, e rischia grosso quando si fa rimontare da un Ruffano mai pago del risultato. Ma l’esperienza di Mazzotta, Patera e soci chiude la porta in faccia alla partita e dice che il sacco è pieno per oggi. Bravi tutti. E tutti a casa. “Abbiamo ancora margini di miglioramento, e la preparazione ci frena ancora, Ma sono sicuro che alla lunga questo ci premierà nei risultati. Ho visto una squadra buona e che può fare ancora di più.

E un buon Ruffano, che se la può giocare alla pari con i vertici della classifica”. Così Mister De Giorgi alla fine della gara. Il Casarano affronterà ora il Torricella, fucina di baby campioni da sempre, che aspetterà di portare in casa il primo punto di questo campionato dopo la dolorosa sconfitta con il Mottola; dopo di chè tornerà tra le mura amiche per uno degli scontri clou del campionato, che la vedrà opposta al Pulsano, che lo scorso anno disputò i play off promozione con un risultato negativo che dice che sarà una delle prime della classe. Dopodichè a Mottola, per dire chi è la più forte della classe di questo campionato. Intanto qui si festeggia. Meritatamente.

 

 

09/12/06 PALLAVOLO Mastek Casarano - 3 Taranto - 0

 

 

06/12/06 Pallavolo: L'allenatore Montanile si dimette

 

 

 

 

02/12/06 PALLAVOLO Oria - Casarano 3 - 2

 

 

25/11/06 PALLAVOLO Mastek Casarano - 3 Alberobello - 2

 

 

18/11/06 PALLAVOLO Lizzanello - Casarano 3 - 0

 

 

11/11/06 PALLAVOLO Mastek Casarano - Lecce 3 - 1

 

 

 

 

2000 - 2007 www.tuttocasarano.it All rights reserved.