TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

 

 

PALLAVOLO: STOP AGLI ATTRITI, SI RICOMINCIA PIU’ FORTI DI PRIMA!!!

Casarano, 01/08/2006

  

Come in tutte le buone famiglie, in casa Centro Sportivo è finalmente giunto il chiarimento di intenti che riporta la società sulle linee guida originali. Dopo la sbandata dei giorni passati, che aveva portato il Presidente Emanuele Rausa a decidere di dismettere la squadra di vertice del settore pallavolo, torna la quiete assoluta. Decisivo l’incontro tra il Patron e la dirigenza con la quale si era creato il distacco societario che aveva portato la Mastek a rinunciare alla serie C. “Abbiamo finalmente ritrovato quel dialogo proprio dell’amicizia che ha sempre fatto la forza di questo gruppo” dice Rausa, “d'altronde si trattava solo di parlare e tutto è diventato più semplice. Abbiamo deciso insieme un decentramento dei poteri che avevano portato allo stress il vertice societario, delegando i settori più impegnati direttamente ad occuparsi delle logistiche interne ai settori stessi. In questo modo pensiamo di aver rinsaldato fortemente la figura del Centro Sportivo che, in quanto polisportiva, potrà lavorare con meno problemi per ambire a più traguardi futuri senza gravare sulle spalle di pochi soggetti, com’era sino ad oggi. Per questo ho deciso di delegare alcune figure importanti per le varie discipline all’organizzazione interna delle squadre. Sarà un successo garantito, e sapremo ridare lustro a questa Società, prima polisportiva dilettantistica in Italia che ora sarà più forte in ogni suo reparto e disciplina”. Quindi niente vendite. La serie C resta a Casarano con piena soddisfazione del gruppo che, in collaborazione con il vertice societario, aveva condotto per mano questa squadra sino al traguardo del campionato in cui si è confermata per ben due anni. “abbiamo nuovi programmi” dice Schiavano, nuovo Presidente del settore pallavolo, “e grazie alla collaborazione troveremo il modo di dire la nostra anche nel prossimo campionato. Stiamo già delineando il lavoro della prossima stagione, e una volta risistemata la squadra pensiamo anche a qualche sorpresa forte. Non voglio anticipare nulla, ma il prossimo anno si sentirà parlare di questa nuova Mastek, per la quale ringraziamo Emanuele Rausa per il supporto che ha sempre dato e darà al nostro lavoro”. I campi daranno ora una risposta a questo nuovo idillio. Il progetto è ambizioso, ma l’ambiente, finalmente positivo dopo gli ultimi eventi, potrebbe dare un futuro splendido al volley casaranese. E il tempo darà i suoi responsi.