TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

 

 

 

Mastek c.s. Casarano -

Investimento Volley

Una vittoria facile con lo Squinzano, che ha il sapore dell’investimento.

Di Claudio Carbone,  03/12/2005

  

 

Non era certo la prerogativa di MISTER MONTANILE cercare l’avversario nello Squinzano in questo Sabato che prelude alla prossima gara col Leverano in trasferta con la concentrazione ovviamente proiettata a sabato prossimo, per questo la scelta migliore era proprio investire su questa gara per il fuuro del volley locale.

Cercare la notizia nella partita per noi è altrettanto difficile, il risultato la dice lunga. Quindi vi parleremo volentieri ”dell’esordio” da neopapà in rodaggio di SERGIO D’AMICO, che è stato della gara per tutti tre i set, ma soprattutto ci piace raccontarvi che in questa giornata il coach della MASTEK ha scelto di far fare una lunga comparizione in campo ai giovanissimi ROBERTINO TORSELLO, vice di PIERRI al palleggio e subentratogli al primo set, insieme a CLAUDIO TRULLO che da opposto ha preso il posto di CHIARILLO. Il tutto ripetutosi per tutte e tre le frazioni di gara giocate, insieme, nel terzo set, all’ingresso in campo di FRANCESCO FERSINI. Questi tre nomi fanno parte del gruppo di giovanissimi cresciuto negli anni passati da CARLO CARBONE e che ha già dato non poche soddisfazioni alla Società; che sta maturando in questa annata in previsione di un futuro societario con più casaranesi in campo, ovviamente senza sminuire il grande lavoro che gli attuali protagonisti stanno facendo per loro e con loro. Giovanissimi quindi, nell’ottica di investimento sul settore da parte della Società che in campagna acquisti ha rinunciato ad altri grandi nomi per non negare a questi ragazzi la possibilità di qualche ingresso importante in campionato. E ad onor del vero i ragazzi si sono fatti ben vedere da Mister MONTANILE, soddisfattissimo negli spogliatoi non solo per la loro prestazione, ma anche per un maturando ALESSANDRO SIRSI, protagonista in questa giornata con risultati che come tempo fa si diceva lasciano ben sperare per il suo futuro nelle fila della MASTEK.

 

LA GARA.

Che dire. Un risultato nettamente a favore della padrona di casa che non lascia spazio a recriminazioni né a discussioni di sorta. Lo SQUINZANO che dal canto suo ha fatto da un paio d’anni la scelta di inserire in questo campionato il suo settore giovanile, rimpinzato di giovani talenti in erba non può che continuare nella sua opera dal momento che i risultati, magari poco gradevoli sulla carta, comunque danno buone soddisfazioni alla Società fregiata di aver arricchito le fila di numerosissimi campionati anche nazionali coi suoi piccoli campioni, oggi sotto la guida esperta di FRANCESCO FANIZZA e della famiglia PAGANO, che tanto ha dato al volley squinzanese e non solo. Secco il risultato che comunque ricorda ai più che lo SQUINZANO si è ben difeso contro la MASTEK CASARANO, in considerazione della sua attuale posizione in classifica e soprattutto di quella della padrona di casa.

 

LA GIORNATA.

Il mancato arrivo dei parziali non ci lascia certo capire se quello tra MARTINA e GALATONE sia stato uno scontro in piena regola o una passeggiata della corazzata MARTINA, per quanto non riusciamo ad immaginare i ragazzi di MISTER PALUMBO una squadra dimessa, neppure di fronte alla tarantina che svetta imbattuta in classifica insieme al BRINDISI. L’ORIA impegna bene come previsto il NARDO’ di DELL’ANNA, strappandogli un punto al tie break e frenando la corsa neretina a –5 ora dalla seconda in classifica e pericolosamente a +1 dalla MASTEK CASARANO. Si riconferma dopo lo stop della scorsa settimana il CALIMERA che va a vincere su un terreno divenuto ormai sterile per i padroni di casa del S.ELIA BRINDISI, ancora a bocca asciutta per il discorso punti in questo campionato. L’ALESSANO di MISTER NEGRO non strappa più di un set alla TELCOM BRINDISI, abbandonando momentaneamente la medio alta classifica e fermandosi a 11 punti. Discorso di parziali non pervenuti anche per OSTUNI e LECCE VOLLEY che comunque ripromettono la squadra del capoluogo salentino, con la vittoria, in aria più respirabile dopo la vittoria ritemprante in città bianca. Trasferta complicata invece per il LEVERANO che battuto al tie break dal PULSANO/TALSANO perde quota in classifica e del suo passo falso beneficiano CASARANO e CALIMERA che mettono la freccia e sorpassano in campionato l’ex quarta forza. Ad aggravare c’è il prossimo scontro diretto, seppur tra le mura amiche, proprio contro la MASTEK, incontro nel quale le due compagini dovranno dichiarare chiaramente i valori reali e l’eventuale possibilità di restare agganciati al treno play off.

 

LA PROSSIMA.

Servirebbe il dono dell’ubiquità per poter seguire le abbondanti gare di cartello della prossima giornata, purtroppo tutte in contemporanea su vari campi pugliesi. Cominciando dal vertice di classifica che recita un MARTINA – TELCOM BRINDISI finalmente di fronte per sapere chi è davvero la più forte del campionato. Il NARDO’ ospiterà i vicinissimi di casa del GALATONE in quello che si può considerare come il derby del centro-Salento, mentre l’ORIA, che ha fermato uno dei tre punti in palio col NARDO’, tenterà di ripetersi a CALIMERA. Ultima spiaggia per il S. ELIA BRINDISI l’approdo a SQUINZANO, dove comunque ci sono in palio tre punti importanti, così come per LECCE VOLLEY e TALSANO/PULSANO separate da soli due punti a favore dei tarantini in classifica. Seppur di minore risonanza, altrettanto importante l’incontro tra l’ALESSANO di Capitan MARCO NEGRO, alla ricerca del passo perso in classifica, e l’OSTUNI. Infine a LEVERANO i ragazzi della MASTEK CASARANO cercheranno quei preziosi punti che potrebbero proiettare ancora più in alto le ambizioni di CICO GRIMALDI & Co. o ridare, in caso contrario, respiro alla padrona di casa, incappata in qualche break sfortunato nelle ultime giornate. A tutti l’in bocca al lupo per un’altra splendida giornata di sport e di spettacolo, per atleti e spettatori. Alla prossima.

 

         

 Video fine partita >>

Serie C Maschile - Girone B

8ª Giornata – 3 dicembre 2005

RISULTATI

Squadra locale

Squadra ospite

RISULTATO

VOLLEY 2000 GALATONE

PALLAVOLO MARTINA

0 – 3

POLISPORTIVA URIA

NEW VOLLEY NARDO’

2 – 3

AS S. ELIA BRINDISI

LINKS CALIMERA

0  - 3

TELCOM TEAM V. BRINDISI

EMPORIO D’ORIENTE ALESSANO

3 – 1

TELCOM OSTUNI

LECCE VOLLEY ASD

1 – 3

POL.IDEAL TALSANO PULSANO

PALLAVOLO LEVERANO

3 – 2

MASTEK C.S. CASARANO

PALLAVOLO SQUINZANO

3 – 0

CLASSIFICA

Squadra

Punti

TELCOM TEAM V. BRINDISI

24

PALLAVOLO MARTINA

23

NEW VOLLEY NARDO’

18

MASTEK C.S. CASARANO

17

LINKS CALIMERA

16

PALLAVOLO LEVERANO

16

EMPORIO D’ORIENTE ALESSANO

11

POL.IDEAL TALSANO PULSANO

10

POLISPORTIVA URIA

9

LECCE VOLLEY ASD

8

VOLLEY 2000 GALATONE

6

TELCOM OSTUNI

6

PALLAVOLO SQUINZANO

4

AS S. ELIA BRINDISI

0