TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

 
 
 
ARCHIVIO  

 VIDEO

 CHAT

ECONOMIA

CHIESE

MONUMENTI

AGRICOLTURA

VOLONTARIATO

RIMANEGGIATI………

MA VINCENTI !!!!!!!!!

di Claudio Carbone, Casarano 24/04/05

 

Ero davvero indeciso se intitolare così il pezzo o piuttosto ROCAMBOLESCASARANESE MASTEK!!!!

Ho poi però pensato, che più che raccontarvi quanto sia stato rocambolesco l’incontro che ha visto impegnate MASTEK C.S. CASARANO ed AVETRANA, ad un anno di distanza dall’epico scontro che determinò la matematica promozione in C della Mastek, fosse importante sottolineare altro.

Ad esempio come una squadra infarcita di infortuni ed assenze abbia costretto MISTER MONTANILE a inventarsi SERGIO D’AMICO CENTRALE, ruolo nel quale lo sistemò un po’ di anni fa chi nella pallavolo lo introdusse, ma che non lo vedeva protagonista ormai da diverse stagioni. Un immane sacrificio che ha però premiato atleta, squadra e spettacolo.

Di MANNINO sostituto del dolorante libero titolare SANTORO invece qualcosa la si era già vista. Quindi, con fischio d’inizio alle 19 di Sabato MASTEK ed AVETRANA se le son date di santa ragione (sportivamente parlando) con ovvi motivi di classifica per l’una e per l’altra.

La MASTEK sempre speranzosa in quel risultato che comunque determina una stagione sfolgorante per una matricola, quarta alla sua prima in assoluto stagione in serie C.

l’AVETRANA alla rincorsa dei punti necessari per evitare la tremenda condanna di fondo classifica che rischia di pregiudicare la permanenza nella stessa serie.

Bello l’avvio della MASTEK che ha controllato e dominato l’intera prima frazione di gara, incutendo il serio timore che la gara avrebbe preso la piega peggiore per i tarantini, sottomessi anche nel secondo set ad una MASTEK a momenti dilagante nelle soluzioni di difesa ed attacco studiate ed attuate da CAPITAN NEGRO  e soci sotto l’esperta guida di MONTANILE.

Ma nel terzo tratto accade che, come a volte pallavolo vuole, chi troppo ha avuto più rilassa, e così la MASTEK perde il set, irresistibilità e perfino lo smalto che l’aveva sino ad allora fatta brillare di fronte al pubblico di casa, esiguo in verità.

Nel quarto set la MASTEK soffre forte, giungendo alla fine del set sotto di tre lunghezze apparentemente incolmabili, senza riuscire peraltro a frenare l’agonismo sfoderato sul campo dall’AVETRANA, improvvisamente trasformatosi in schiacciante superiorità, complici una serie di errori, la stanchezza, le gambe e il fiato di qualcuno che, giustamente, giunti a questo punto del campionato, cominciano a non tenere più. Torna quindi in campo da atleta a metà set MISTER MONTANILE, pur non riuscendo a incutere la scossa ideale alla squadra se non negli ultimi punti, quando ROMANO, CHIARILLO e NEGRO in testa, con la debita regia di BIASCO riescono a ridimensionare i tarantini che si fanno raggiungere e surclassare perdendo  l’incontro per 3 a 1.

Sofferenza che tuttavia lascia decisamente soddisfatta la spettacolarità dell’incontro, che nella più classica delle tradizioni del volley vuole che le vittorie facili spesso deludano (vedi lo scorso anno).

Tra le note di colore, scarsa affluenza di pubblico nonostante i positivi risultati di questa squadra che continua a regalare grandi soddisfazioni agli affezionati frequentatori del tensostatico.

Note tecniche di campionato: la situazione di testa della classifica resta invariata.

UGENTO, CALIMERA ed OSTUNI vincono contro le rispettive avversarie confermando la propria leadership di campionato. Minata resta sempre quella dell’OSTUNI, che per confermare la sua terza posizione in classifica dovrà vincere almeno una delle prossime (ultime) tre gare di campionato tra UGENTO (indisposto a passi falsi che compromettano la promozione per ora certa, e quindi alla conquista della matematica promozione) TALSANO (che ristagna a centro classifica ma si è rivelata compagine ostica perfino per il TREPUZZI questa settimana, battendolo duramente) e CALIMERA (che non può più ceder punti che mettano a repentaglio il suo secondo posto).

Compito ardua anche per la MASTEK che sabato prossimo và allo scontro diretto con la TELCOM BRINDISI per la quarta piazza in campionato.

Meglio quindi per tutti che nessuno rischi niente fino alla fine, almeno in casa CASARANESE, cercando il massimo risultato in tutte le gare rimaste. E magari con tanti amici intorno…….. 

ULTIMA GARA INTERNA DI CAMPIONATO SARA’:

SABATO 7 MAGGIO 2005

PALLONE TENSOSTATICO DI CONTRADA PIETRABIANCA

INGRESSO GRATUITO

MASTEK C.S. CASARANO  -   VIGOR TORRICELLA

VENITE A FESTEGGIARE LA FINE DEL 1° GRANDE ANNO IN SERIE C DEL CASARANO

SPERIAMO SIA IL PRIMO DI UNA LUNGA SERIE.

Serie C Maschile - Girone B

24ª Giornata - 23 aprile 2005

RISULTATI

Gara

Squadra locale

Squadra ospite

Ris.

1°set

2°set

3°set

4°set

5°set

1662

LECCE VOLLEY

AS PALLAVOLO SAVA

3 - 0

25-6

25-16

25-10

 

 

1663

PALLAVOLO SQUINZANO

BCC PALLAVOLO LEVERANO

3 - 2

25-18

25-23

17-25

20-25

21-19

1664

POL. IDEAL TALSANO

SUPERNOVA TREPUZZI

3 - 1

25-22

26-24

17-25

27-25

 

1665

MASTEK C.S. CASARANO

PALLAVOLO AVETRANA

3 - 1

25-20

25-21

23-25

28-26

 

1666

AS VOLLEY S. ELIA BRINDISI

V. VILLAGGIO URSELLI OSTUNI

1 - 3

14-25

25-19

14-25

19-25

 

1667

AS FALCHI UGENTO

LACAITA PIETRO SRL TORRICELLA

3 - 0

25-17

25-7

25-11

 

 

1668

TELCOM TEAM VOLLEY BRINDISI

LINKS CALIMERA

1 - 3

25-15

20-25

21-25

17-25

 

 

CLASSIFICA

Squadra

Punti

GG

GV

GP

SV

SP

QSet

PF

PS

QPunti

AS FALCHI UGENTO

62

23

21

2

66

18

3.67

2009

1601

1.255

LINKS CALIMERA

57

23

19

4

63

23

2.74

2022

1733

1.167

V. VILLAGGIO URSELLI OSTUNI

54

23

18

5

63

29

2.17

2132

1885

1.131

MASTEK C.S. CASARANO

46

23

17

6

58

35

1.66

2137

1955

1.093

POL. IDEAL TALSANO

43

23

15

8

51

37

1.38

1968

1874

1.050

TELCOM TEAM VOLLEY BRINDISI

42

23

13

10

47

33

1.42

1847

1721

1.073

SUPERNOVA TREPUZZI

41

23

16

7

56

41

1.37

2204

2094

1.053

BCC PALLAVOLO LEVERANO

31

23

11

12

43

46

0.93

2022

1987

1.018

LECCE VOLLEY

31

23

10

13

40

46

0.87

1891

1838

1.029

PALLAVOLO AVETRANA

21

23

6

17

30

56

0.54

1803

1996

0.903

AS VOLLEY S. ELIA BRINDISI

18

23

5

18

29

61

0.48

1768

2074

0.852

AS PALLAVOLO SAVA

17

23

5

18

23

58

0.40

1616

1943

0.832

PALLAVOLO SQUINZANO

13

23

4

19

23

61

0.38

1657

2022

0.819

LACAITA PIETRO SRL TORRICELLA

7

23

1

22

18

66

0.27

1644

1997

0.823