Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

 

 

 

CHAMPAGNE VOLLEY

Riavvio di campionato frizzante per la MASTEK…….

Di Claudio Carbone,  06/02/2006

  

 

Ricomincia il campionato di serie C dopo la pausa di fine girone di andata. E la MASTEK mette subito a segno un buon risultato, spumeggiando a tratti contro un S. ELIA alla deriva.

 

LA GARA..

Non che ci fosse bisogno di chissà chi per avere ragione della giovane e sperimentale squadra brindisina, apparsa dimessa e ben poco convinta di poter qualcosa, ma non dimentichiamo che la MASTEK CASARANO ha abituato i suoi affezionati a prestazioni altalenanti, non esclusa l’ultima clamorosa sconfitta di OSTUNI. Per questo la preoccupazione in casa casaranese lasciava comunque aperto il pronostico a qualsiasi risultato. E’ così la MASTEK comincia da subito a complicarsi la vita in avvio di gara, giocando punto su punto con clamorosi errori sia in battuta che in attacco che fanno subito schizzare la pressione arteriosa di MISTER MONTANILE alle stelle. Inutili i richiami di questo o di quell’atleta alla ricerca di un input. La squadra, si sa, ha reagito male ad OSTUNI adombrando una prova in apparenza facile. E sembra non essersi scrollata di dosso il problema. Scorre via il primo set con un preoccupante 25 – 22 che la dice lunga sulla ricerca di equilibrio del team casaranese. Ma nel secondo la musica (finalmente) cambia. Un PIERRI trasformato, in verità, da una ricezione decisamente più concreta, comincia a distribuir palla e concretezza alla squadra che d’improviso si riscopre, mettendo a segno colpi d’alta scuola un po’ in tutti i reparti, ed in particolare nel rigiocar palla, con difese plastiche e spettacolari che da tempo non si vedevanoe e conseguente show in attacco da tutte le posizioni. Apprezzabile in particolare la ritrovata capacità di martelli e centrali di variare il colpo, mettendo sempre e comunque in difficoltà la difesa brindisina, che capitola senza tema di discussione alcuna nel secondo parziale. Il terzo diventa quasi un monologo per la MASTEK, che semina vistosamente l’avversario di ben sette lunghezze. Neo del set l’ottima battuta brindisina sul parziale di 19 a 11 che consente una breve rimonta al S. ELIA, incapace comunque di arginare la ripresa dalla sbandata dei padroni di casa, che, riattivati, danno luogo all’acuto finale chiudendo la gara con grande concretezza. Apprezzabili le prestazioni in difesa di D’AMICO, oltremodo motivato durante gli ingressi in campo a beneficio di GRIMALDI, decisamente migliorato nell’ultimo periodo. Bravi anche tutti gli altri comunque, non esclusi i giovanissimi, ai quali regaliamo l’onore della foto in cronaca.

 

LA GIORNATA.

Lanciatissima la LINKS CALIMERA non si risparmia ad ALESSANO, dove lascia ai padroni di casa la gioia del primo set ma chiude i tre parziali successivi. Stessa sorte per lo SQUINZANO contro il NARDO', che resta saldamente agganciato al gruppo di testa; scatenato l'ORIA ad OSTUNI non si lascia sfuggire l'occasione di compiere un balzo a centro classifica, mentre la TELCOM BRINDISI sciupa a TALSANO due punti importanti per mantenere la leadership di girone, tuttavia salda con due lunghezze sul MARTINA, pur vittorioso in quel di LECCE in modo netto. Infine il LEVERANO lascia al GALATONE solo l'illusione del terzo set, che riesce a chiudere comunque a quota 28. Infine la MASTEK CASARANO che supera agevolmente l'ostacolo S. ELIA, fanalino di coda ormai indiscusso di questo girone.

 

LA PROSSIMA.

Incontro di cartello della giornata per NARDO’ e LEVERANO che si contendono ancora una delle piazze d’onore di questo girone, mentre i compiti difficili per le prime della classe sono la MASTEK CASARANO di scena a BRINDISI, ospite della TELCOM e l’ALESSANO di TONINO NEGRO che andrà a dar noie al MARTINA, che proprio ad ALESSANO lasciò il primo punto del girone d’andata. Routine per la LINKS CALIMERA che attenderà tra le mura amiche lo SQUINZANO. Scontri validi per vari motivi di classifica invece per l’ORIA in casa contro il LECCE VOLLEY, il GALATONE di PALUMBO, chiamato a frenare il TALSANO e l’OSTUNI alla ricerca di punti salvezza in casa dei cugini del S. ELIA. A tutti un buon girone di ritorno.

A. Sirsi e I. Grimaldi A. Anastasia C. Trullo F. Fersini R. Torsello

 

Serie C Regionale Maschile - Girone B
14ª Giornata - 4 febbraio 2006

 

 

RISULTATI
Gara
Squadra locale
Squadra ospite
Ris.
1°set
2°set
3°set
4°set
5°set
 
EMPORIO D`ORIENTE ALESSANO
LINKS-MANAGEMENT & TECHNOLOGY
1 - 3
25-16
23-25
19-25
20-25
 
 
MASTEK CASARANO
AS VOLLEY S. ELIA BRINDISI
3 - 0
25-22
25-14
25-19
 
 
 
PALLAVOLO SQUINZANO
NEW VOLLEY NARDÒ
1 - 3
20-25
25-23
22-25
18-25
 
 
P.G. PUGLIA TELCOM OSTUNI
BRINTEL ORIA
1 - 3
20-25
25-19
15-25
17-25
 
 
POL. IDEAL TALSANO PULSANO
TELCOM TEAM VOLLEY BRINDISI
3 - 2
27-25
18-25
25-21
22-25
15-10
 
BCC PALLAVOLO LEVERANO
VOLLEY 2000 GALATONE
3 - 0
25-21
25-10
28-26
 
 
 
LECCE VOLLEY ASD
PALLAVOLO MARTINA
1 - 3
25-20
18-25
21-25
17-25
 

 

CLASSIFICA
Squadra
Punti
GG
GV
GP
SV
SP
QSet
PF
PS
QPunti
TELCOM TEAM VOLLEY BRINDISI
38
14
12
2
40
10
4.00
1197
954
1.255
PALLAVOLO MARTINA
36
14
12
2
40
11
3.64
1201
918
1.308
LINKS-MANAGEMENT & TECHNOLOGY
33
14
12
2
38
18
2.11
1282
1185
1.082
BCC PALLAVOLO LEVERANO
32
14
11
3
37
14
2.64
1202
1038
1.158
NEW VOLLEY NARDÒ
27
14
9
5
31
21
1.48
1177
1143
1.030
MASTEK CASARANO
24
14
8
6
28
23
1.22
1113
1108
1.005
POL. IDEAL TALSANO PULSANO
24
14
8
6
31
26
1.19
1248
1204
1.037
EMPORIO D`ORIENTE ALESSANO
21
14
8
6
29
29
1.00
1245
1246
0.999
BRINTEL ORIA
17
14
6
8
24
34
0.71
1247
1271
0.981
VOLLEY 2000 GALATONE
12
14
4
10
16
33
0.48
1027
1140
0.901
LECCE VOLLEY ASD
11
14
4
10
19
35
0.54
1140
1233
0.925
P.G. PUGLIA TELCOM OSTUNI
11
14
2
12
20
38
0.53
1147
1302
0.881
PALLAVOLO SQUINZANO
8
14
2
12
16
38
0.42
1098
1238
0.887
AS VOLLEY S. ELIA BRINDISI
0
14
0
14
3
42
0.07
775
1119
0.693