TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

Trovata a Milano una famiglia che

adotta un cane, ma servono 150 euro per le spese di trasporto...

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

 Oggi vi segnaliamo il Blog di Marcello Papaleo:  http://marcello7.blogspot.com/

 

C’è solo….il Casarano!

Neppure il Torre ferma la capolista.. e adesso è più facile

 

Mastek Audio Acustica Casarano        3

New Volley Torre S. Susanna              1

 

fonte: redazione

Casarano, 21/04/2008

 

Mastek Audio Acustica Casarano: Mazzotta, Felicetti, Scrimieri, Luceri, D’Amico G., D’Amico S., Santoro (libero); n.e. Torsello, Centonze, Sirsi, Patera, Fersini. All. De Giorgi M.

New Volley Torre S. Susanna: D’Oria, Rosato (Cavallo 4° set), Perrone, Panarese (D’Elia 4° set), Vadacca (Scardia 2° set); n.e. Miceli. All. Medico A.

Parziali 21- 25 25 -19 25 -16 25- 19

 “Mai dire gatto….” Si era letto da qualche parte in questi giorni. E per quanto Mister De Giorgi avesse fatto tutt’altro, il sacco al Torre glielo fa… e bello grosso. Probabilmente al felino avrà pensato il Torre, quando dal 10 pari della prima frazione è schizzato a +4, vincendo con merito il set. Ma il Casarano non è mai apparso il pugile attonito all’angolo, quanto piuttosto la tigre ferita, che rientrata in campo nella seconda frazione, dopo aver battagliato nei primi punti, ha dato il colpo duro, quello che porta al KO diretto all’avversaria.

Da +6 ha comodamente chiuso il set. Ed ha fatto il classico copia incolla per le restanti due parti di gara, dimostrando una superiorità netta alla squadra che qualche giornata fa aveva fatto capire pefino all’Alessano (battuto 3 a 0) di non aver nessuna voglia di sganciare la zona play off e la piazza migliore. Ma con questo Casarano davvero non c’è nulla da fare. I muri punto sono stati di una tale e tanta portata da smontare pezzo per pezzo (pezzi pregiati peraltro) anche il miglior Torre, che non è riuscito davvero più a trovar il bandolo della matassa, né tantomeno a sbrogliarsi dalle spire delle serpi rossoblu. Stritolato il Torre, quel che attende il Casarano è un impegno che, al solito, la Società conclama come una serie di traguardi importanti, ma che nella realtà, viste le prestazioni sin qui esibite, non dovrebbero davvero impensierire Gregorio Santoro (nella foto) e soci; per far il nome di qualcuno, anche se ad onor del vero, oggi tutti meriterebbero la foto di copertina. Il Casarano va, per la sua strada, sempre un punto in più sull’Alessano, quel punto che deve far riflettere come, a volte, non basti vincere uno scontro diretto, ma bisogna vincere un campionato. E la Audio Acustica Mastek Casarano lo sta facendo con gran merito.

Regalando agli appassionati di sport un’altra perla che va ad unirsi alle altre due della Domenica più bella. Ossia il secondo Scudetto della Italgest, già blasonata della Coppa Italia 2008, e la qualificazione ai play off della Virtus. Insomma, allo sport casaranese questa domenica ha portato decisamente bene. E tra quindici giorni, in casa contro il Brindisi, la palla volo potrebbe davvero festeggiare il traguardo che all’inizio della stagione vedeva come un sogno, e che pian piano si sta facendo realtà. La serie B2. Ancora un piccolo sforzo a Lecce, e per i colori rossoblu sarà festa vera.

IL PUNTO SULLA C.

GIRONE B – 24a giornata. 11a di ritorno

Guarda guarda chi si rivede: il Mottola. Alla fine sono proprio i tarantini a trarre il miglior beneficio dai risultati della giornata. Eh già, perché saltano al terzo posto proprio grazie alla vittoria del Casarano, sempre più regina del campionato, sul Torre e a quella del Pulsano, che zitto zitto, invischiato nella zona play out, si prende la soddisfazione di battere nientemeno che il Ruffano. Il Mottola fa quindi tesoro della vittoria sul Cutrofiano e blinda la zona play off da cui esce a testa bassa anche l’Ostuni, che si prende una bastonata pesante dal S. Elia. E anche qui si parla di squadre di coda. L’Oria, dal canto suo, passeggia sulla Team Volley BR, così come l’Alessano sul Torricella. Unico risultato combattuto della giornata dà due punti al Lecce Volley sul malcapitato Lizzanello, anch’esso condannato agli spareggi per non andar giù. E Domenica prossima? Il cartellone dovrebbe essere per l’Ostuni, che ospita la principessa del campionato Alessano, e che però dovrà sperare con l’orecchio teso agli altri campi nelle prestazioni dell’Oria che andrà a far visita al Ruffano e nel Cutrofiano che meno probabilmente potrebbe mettere in difficoltà il Torre S. Susanna, fermo restando che dovrebbe prendere 3 punti preziosi agli ospiti, che dal canto loro attendono coi ceri accesi un miracolo del Lecce Volley, tranquillamente parcheggiato in zona permanenza, contro la prima della classe Casarano. Chissà, un miracolo… intanto il Pulsano, dopo aver compiuto quello casalingo col Ruffano tenterà di ripetersi ai danni del Mottola, duro da masticare in questo rush finale. La Team Volley Br in casa attenderà il Lizzanello, compagno di sventura e di play out, anche se molto meglio piazzato, e infine il Torricella tenterà sul proprio parquet di slegarsi dalla retrocessione matematica contro un S. Elia scomodissimo in chiusura di campionato. e gettando un’occhiatina ancor più in là, possiamo dire che non tutto è compiuto in questo campionato, anche se questa è storia di domenica prossima. E noi vi aspettiamo. Buon volley a tutti.

 

 

risultati e classifica www.forzaragazze.it

 

 

 

 

 

 www.tuttocasarano.it 

 

              

 

 

Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

 

www.astronomiacasarano.it

 

Percorsi d'Arte è in Via Matino, vieni a trovarci

20/04/08 AVVISO PUBBLICO

Corso per operatori

SOCIO SANITARI

__________________________

08/04/08 Concorsi, offerte di lavoro, formazione, nella newsletter del Centro Informagiovani

 

 

  20/04/08 Elezioni politiche 2008. Forse non tutti sapevano che... Di Pino Montedoro

 

 

  18/04/08 E ora... rialzati Italia.

Di Francesco De Matteis.

3 commenti

 

 

  18/04/08 La sinistra è viva... tutti ne abbiamo bisogno. Di Omar Sarcinella.

4 commenti

 

 

  15/04/08 Come mai oggi il sito tuttocasarano non è aggiornato?Forse siete in Lutto per la dura sconfitta elettorale?

11 commenti

 

 

  13/04/08 Tuttocasarano ricorda Giuseppina Pasqualino

 

 

  14/04/08 Privilegi vergognosi.

Di Rocco De Maria

 

 

  12/04/08 Istanbul, trovata morta l'artista milanese scomparsa. La morte mette fine ad un sogno di pace.

 

 

  11/04/08 L’immobiliare Antocri di Di Pietro.

Il commento di Graziano De Paola

 

 

  10/04/08 Le fedine penali dei nostri onorevoli.

Di Francesco De Vita

 

 

  10/04/08 Mangano: se un mafioso diventa eroe.

Di Lirio Abbate

 

 

  09/04/08 Le fedine penali dei "nostri" onorevoli...

 

 

  08/04/08 Elezioni politiche 2008.

Di Francesco De Vita

 

 

  08/04/08 Non lasciamo il Tibet solo al suo destino.

Di Omar Sarcinella

 

 

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.