TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

Casarano

OPEN D CASARANO: “GRAZIE RAGAZZI!!”

I rossazzurri chiudono il campionato col botto

Fonte: Redazione

Casarano, 11/05/2009

 

Cutting Edge - Putignano          1

Open D - Casarano                     3

 Cutting Edge Putignano: Mangini 16, Giorgio 21, Balestra 3, Rinaldi 2, Antelmi 6, Mangini 9, Girolamo 1, Mugnano 0 (L); Tinelli, Petronella, Tria, Montuoso n.e.

Open D Casarano: Felicetti 6, Patitucci 10, De Blasi 6, Orefice 23,, Forte 3, Luceri 6, D'Amico G. 13, Santoro 0 (L), D'Amico S. 2, Vadacca 0,  All. De Giorgi

Ris. 1–3.  (25-19, 20-25, 21-25, 19-25.)

Putignano 10/05/09.  A casa di un Putignano che ci prova solo nel primo set, dopodiche deve sottostare alla differenza tecnica messa in campo dalla compagine casaranese, ed alla voglia di vacanza che ormai serpeggia tra le panchine a giochi fatti che regalano una permanenza conquistata da tempo, il Casarano va a dar sfoggio delle ultime, ma non meno brillanti proprie possibilità, che lo confermano ad un intoccabile quinto posto. Il team di De Giorgi, orfano di Mazzotta e Fersini, infortunatosi al pollice nell’ultima gara interna l’uno e a dar manforte alla 2° divisione l’altro, ma mai pago, sfodera comunque l’orgoglio e la voglia di chiudere col sorriso dopo aver subito i baresi nella prima frazione, e viola uno dei campi che hanno segnato questo cmpionato anche ai vertici. La soddisfazione nello spogliatoio regna sovrana. “Abbiamo realizzato davvero un ruolino di marcia di tutto rispetto, dice De Giorgi a fine gara, dettando legge anche con le grandi e prendendoci le giuste soddisfazioni.

Sono assolutamente contento di quest’annata, una delle più belle che io abbia vissuto”. E non sembrano meno soddisfatti i vertici societari: “questi ragazzi si son meritati solo applausi. Hanno combattuto a denti stretti anche nei momenti di difficoltà, e possiamo solo ringraziarli per questa meravigliosa stagione” afferma il Presidente Giampiero Schiavano. Ricordiamo che la Sportland aveva più volte espresso la volontà di far esperienza in questo campionato, in cui era matricola assoluta. Il risultato, ovviamnte, ravviva lo spirito di quanti hanno partecipato al lavoro svolto dal gruppo. Il Ds Claudio Carbone precisa: “Ai blocchi di partenza eravamo nervosi come il primo giorno di scuola. Poi abbiamo sciorinato una serie interminabile di prestazioni di livello, andando a prender punti qua e la e senza timori reverenziali per nessuno.

Nel budget e nelle intenzioni societarie c’era la voglia di ben figurare. Siamo dietro solo alle quattro battistrada, che tra l’altro han dovuto far spesso i conti con noi, escluso il Casoria che è volato via. Direi che più che una salvezza conquistata con merito, abbiamo decisamente vinto il nostro campionato. Ed era il primo in quarta serie nazionale. Ora comincia il duro lavoro per la prossima stagione. Speriamo di confermare questo gruppo, a cui mi sento di dire che son davvero la miglior squadra che potevamo sperare di avere. Persone speciali per me”.

È importante ricordare che la Sportland ha giocato con onore il suo primo campionato di B2, finendolo in testa al gruppone di neopromosse e riconfermate di tutto rispetto. E la speranza è anche che l’incontro, che a giorni ci sarà con il gruppo degli sponsor candidati alla prossima stagione, metta nelle mani della dirigenza la possibilità di continuare questo importante lavoro svolto e, chissà, magari aggiungere quei piccoli tasselli che potrebbero portare questa società ancora più in alto nel prossimo futuro. Intanto, grazie di cuore a tutti.

     

 

 

 

               

 

 

www.astronomiacasarano.it

 

 

 

 10/05/09 Manifesti elettorali

 

 

 10/05/09 Ero piddì oggi non più...

Di Piergiorgio Caggiula

 

 

 10/05/09 Claudio Bastianutti, perchè?

Di Marco Memmi

1 commento

 

 

10/05/09 Manca il coraggio?

Di Remo Tomasi

 

 

09/05/09 Si, viaggiare, evitando le buche più dure...

 

 

 09/05/09 Che strano PDL a Casarano. Di Paolo Sabato

 

 

 08/05/09 Squallore infinto.

Di Simone Totaro

 

 

 06/05/09 Opportunità di sviluppo: Turismo a Casarano? Tre punti per sostenere questa teoria.

Di Paolo Memmi

 

 

 05/05/09 Basta candidati in affitto.

Di Simone Totaro

 

 

 03/05/09 Ai venditori di menzogne.

Di Gabriele Bastianutti

4 commenti (discussione chiusa)

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

2000 - 2009 www.tuttocasarano.it All rights reserved.