TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

 Oggi vi segnaliamo il Blog di Marcello Papaleo:  http://marcello7.blogspot.com/

 

CASARANO: Uno che conta.

Al Casarano il derby sud-salentino, ma di misura.

 

Aqualife Ruffano                                  2

Mastek Audio Acustica Casarano   3

 

 

fonte: redazione

Casarano, 28/01/2008

 

Uno, come il punto che il Casarano lascia sul campo a Ruffano. Uno, come il punto che oggi la separa dall’Alessano, pur tenendola in testa alla classifica. Uno, come il numero di maglia di Sergio D’Amico, che subentra nel 2° set a Patera (infortunatosi nell’allenamento di Venerdì e stoicamente in campo), e che con una prestazione brillante ci mette molto del suo per la vittoria finale. Un derby giocato tutto sommato in modo spettacolare dalle due squadre, che si sono affrontate a viso aperto coscienti entrambe di poter fare risultato pieno. E onore al Ruffano., che ha spesso avuto l’occasione di chiudere il conto al Casarano, ma che ha subìto più di qualche disavventura negli ultimi tempi, il cui spettro aleggiava in campo.

Alla fine il risultato è figlio di tutta questa situazione, chiusa a favore dei rossoblu ospiti forse più per piccoli episodi, e qualche immancabile errore, che per reale differenza di valori in campo, tanto che al cambio di campo al tie break i padroni di casa erano sopra per 8 a 5, ed al 14° punto mantenevano un distacco di due punti sugli avversari, ai quali va dato merito di averci creduto fino alla fine. Unica nota stonata, probabilmente, qualche scintilla a fine gara, non già tra le squadre o le Società, che hanno mantenuto un atteggiamento altamente sportivo per tutto il match ed anche dopo, ma a senso unico del pubblico di casa, innervositosi un po’ esageratamente, che a fine gara ha creato qualche tensione all’indirizzo degli ospiti e della coppia arbitrale, rea di aver commesso qualche errore come spesso accade nella pallavolo.

Ma alla fine grande merito di Andrea Romano, leader del Ruffano, e di Andrea Attanasio, che con i propri compagni di squadra sono intervenuti a sedare il tutto senza nessun incidente. D'altronde non ci si aspettava certo il gelo, considerato il grande cuore pallavolistico di Ruffano, ed il calore c’è stato tutto, ma tutto è finito per il meglio. Due punti al Casarano, che svetta solitario in classifica e che dovrà comunque fare un serio esame di coscienza, non fosse per altro, almeno per la prestazione contratta e non brillante di alcuni dei suoi, e uno al Ruffano, in piena zona play off, che recrimina il non essere riuscito a chiudere la gara nei momenti topici, ma che si è dimostrato squadra quadrata e ostica, con tutte le caratteristiche utili a portarla nella categoria superiore che questa piazza merita.

 

IL PUNTO SULLA C.

GIRONE B – quattordicesima giornata. 1° di ritorno

 

Niente pausa e niente paura. Il campionato ricomincia subito e fa parlare di se. E di chiacchiere ne son volate tante ieri a Ruffano, dove il Casarano ha riconfermato la sua leadership battendo la squadra di casa al tie break, e dove un pubblico infuriato per le troppe sviste arbitrali ha inscenato un’accesa protesta a fine gara. Più che giustificata, dal momento che proprio i padroni di casa avrebbero meritato qualcosa in più, ma che sportivamente parlando fa capire che Ruffano è campo ostico per tutti, anche per la prima della classe, e che questo pubblico e questo calore meritano una piazza d’onore nel campionato. Il resto del cartello era un po’ già scritto, con l’Alessano che strapazza il Brindisi S.Elia in trasferta con un secco 3 a 0, il Mottola che non è da meno in quel di Torricella, il Cutrofiano che suona le trombe della carica contro la Team Volley Br e l’Ostuni che giganteggia contro il Lizzanello, in serie difficoltà nelle ultime giornate. Più a sorpresa cade invece il Pulsano in casa contro l’Oria, che dopo aver strapazzato il Ruffano nelle passate giornate, si riconferma in ripresa dal fondo classifica. Infine plauso al Torre S. Susanna, che annichilisce il Lecce Volley tra le proprie mura, e pur subendo un set ricomincia il campionato facendo i conti da grande. Ad oggi la classifica dice che un solo punto separa la vetta della classifica tra Casarano ed Alessano, mentre sei restano le lunghezze con la terza della classe, per cui questo girone di ritorno potrebbe riservare, come ha fatto all’andata, serie sorprese a tutti quanti coloro i quali dovranno fare i conti soprattutto con Ostuni e Ruffano, oltre alle prime due, cosa che sembra rivelarsi non facile né sulla carta, né in campo.

Compiti a casa complicati, nella prossima giornata, proprio per quest’Oria, chiamato ad un tour de force che nelle prime giornate di campionato gli costò lo sconforto più totale. È infatti la formazione che dovrà incontrare tutte le prime della classe proprio all’inizio del girone. Già nella prossima giornata ospiterà l’Ostuni. Mentre il Ruffano andrà a far visita al Cutrofiano di Antonio Melissano, che si sta pian pianino riscattando con risultati utili, e che dovrà mettercela tutta per confermarsi fuori dalla zona play out. Il Lizzanello ospiterà il Torre S. Susanna, mentre a Mottola sbarcherà l’agguerritissimo Alessano, in quella che dovrebbe essere la gara di cartellone. Il Lecce volley dal canto suo non dovrebbe avere vita difficile contro il Team Volley BR, i cui cugini del S. Elia incontreranno il Pulsano in una gara salvezza che si presenta complicata per entrambe le formazioni. Il compito più semplice della giornata spetterà invece al Casarano, che ospiterà il fanalino di coda Torricella, fermo restando che nulla è mai così semplice in questo pazzo pazzo sport. Buon Volley a tutti.

 

 

1ª giornata andata - 14ª giornata ritorno
Andata Ris. Squadra 1 Squadra 2 Ritorno Ris.
13/10/2007 0 - 3 Lecce Volley A.S.D. N.V. Torre Santa Susanna 27/01/2008 1 - 3
13/10/2007 1 - 3 Gruppo Volley 1984 P. Corvino Polisportiva 2000 Ostuni 26/01/2008 1 - 3
14/10/2007 3 - 0 Centro Sportivo Casarano Aqualife Volley Ruffano 27/01/2008 3 - 2
14/10/2007 3 - 0 Ass. Dil. Mottola A.S.D. Vigor Torricella 27/01/2008 3 - 0
14/10/2007 3 - 2 Brintel Oria Amatori Volley Pulsano 26/01/2008 3 - 0
13/10/2007 3 - 1 Pallavolo 1979 Cutrofiano Team Volley Brindisi 26/01/2008 3 - 0
13/10/2007 0 - 3 Volley Sant'Elia Brindisi Pallavolo Azzurra Alessano 27/01/2008 0 - 3

 

Classifica

Nome Squadra Punti Giocate Giocate vinte Giocate perse Set vinti Set persi Q. Set
Centro Sportivo Casarano 37 14 13 1 39 12 3.25
Pallavolo Azzurra Alessano 36 14 12 2 38 10 3.8
Polisportiva 2000 Ostuni 31 14 10 4 36 22 1.63636
Aqualife Volley Ruffano 30 14 10 4 34 18 1.88889
N.V. Torre Santa Susanna 27 14 10 4 33 23 1.43478
Ass. Dil. Mottola 25 14 8 6 32 23 1.3913
Brintel Oria 21 14 7 7 27 27 1
Pallavolo 1979 Cutrofiano 21 14 7 7 27 28 0.964286
Lecce Volley A.S.D. 20 14 7 7 26 27 0.962963
Volley Sant'Elia Brindisi 17 14 6 8 22 28 0.785714
Amatori Volley Pulsano 14 14 4 10 24 35 0.685714
Gruppo Volley 1984 P. Corvino 12 14 3 11 18 34 0.529412
Team Volley Brindisi 3 14 1 13 9 39 0.230769
A.S.D. Vigor Torricella 0 14 0 14 3 42 0.0714286


 

risultati e classifica www.forzaragazze.it

 

 

 

 www.tuttocasarano.it 

 

              

 

 

Nessuno tocchi Clementina

 

www.astronomiacasarano.it

 

Percorsi d'Arte è in Via Matino, vieni a trovarci

 

 

 

  27/01/08 E' morto un uomo. (A Giovanni Coletta)

Di Gianni Bellisario

 

 

  26/01/08 Fastidisoso come una zanzara. "Dedicato a Giovanni Coletta".

Di Davide Barletta

 

 

  26/01/08 Cristo si è fermato in via Corsica?

Di Remo Tomasi

 

 

  23/01/08 Il popolo incolto è destinato al decadimento.

Di Graziano De Paola

 

 

  22/01/08 Contemporaneità.

Di Gabriele Bastianutti.

1 commento

 

 

  22/01/08 Dissento dall'iniziativa adottata dall'ITIS. Di Emanuele Miraglia

 

 

  18/01/08 La nostra città. Di Gabriele Bastianutti.

3 commenti

 

 

  18/01/08 In un paese normale. Di Carlo Bertani.

1 commento

 

 

  17/01/08 Immunità parentale. Di Marco Travaglio

 

 

  15/01/08 Premiata clinica "L'Unità". Di Marco Travaglio

 

 

  11/01/08 Polemica Pro-Loco Comune: se ne parla sul Forum

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.