TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Peter Gomez sarà a Taviano

il 22 febbraio per presentare i suoi ultimi due libri:

MANI SPORCHE e I COMPLICI

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

 Oggi vi segnaliamo il Blog di Marcello Papaleo:  http://marcello7.blogspot.com/

 

A BRINDISI, CASARANO PIGLIATUTTO

De Giorgi continua a collezionare risultati positivi.

S. Elia Brindisi                                            0

Mastek Audio Acustica Casarano        3

 

 

 

 

 

fonte: redazione

Casarano, 25/02/2008

 

(Brindisi 23/02/08) Dopo la spettacolare prova casalinga contro il Mottola di Morales, l’Audio Acustica Casarano fa l’ennesimo risultato positivo, con rivisitazioni e relative correzioni. Perché pur in quella che è apparsa una gara perfetta a tutti, De Giorgi aveva visto qualche neo. Come la prestazione generale a muro, sopperita prontamente da una difesa definita da qualcuno a bordo campo “stratosferica”. Ma la pignoleria del coach ha voluto un lavoro settimanale basato sul fondamentale che oggi fa la voce grossa del volley, e così i 16 punti complessivi a muro di oggi hanno risposto all’allenatore che questa squadra c’è, lavora, e porta casa i suoi frutti. Nella trasferta di Brindisi, che non appariva proibitiva neppure alla vigilia, i rossoblu hanno messo i campo il valore tecnico che ha fatto la differenza con i brindisini, annichiliti nelle prime due frazioni e sempre sotto anche di dieci lunghezze. I parziali ne danno ampia conferma.

 

Solo nel terzo set il Casarano, in largo vantaggio sugli avversari, si concede qualche minima sbavatura, che incoraggia immediatamente la squadra di casa che si rifà sotto. Ma non appena la leader del campionato decide di “giocare”, la bilancia pende pesantemente dalla parte degli ospiti. Che portano a casa il risultato pieno e la consapevolezza di dominare il campionato per svariati e giustificati motivi. Ottima prestazione in campo di tutti, con un Felicetti “stellare” in regia, punta di diamante invidiata da tutti ai rossoblu, che con le sue magie spinge il gruppo ad una vittoria meritatissima. Sopra la norma anche la brillante prestazione del “piccolo” gigante galatinese Luceri, strigliato in settimana da De Giorgi in allenamento, e che fa il leone a muro e in attacco, come un centrale deve fare. E tutti gli altri perfetti nei loro ruoli.

 

Ora, in settimana, il team del Presidente Schiavano avrà tempo di lavorare per preparare le prossime due gare di campionato, insidiose e per nulla semplici. E avrà tempo di farlo grazie alla pausa di campionato della prossima domenica, che vedrà protagonista la Final Four di Coppa Italia, e quindi campionati fermi. Poi sarà l’Oria a scendere al Tensostatico di Casarano. Dopodichè gli occhi saranno puntati sulla trasferta clou di campionato ad Alessano. “nel frattempo restiamo coi piedi per terra, e continuiamo a lavorare con la giusta umiltà e serietà come fino ad oggi abbiamo fatto” dice De Giorgi, “i risultati si conquistano ad uno ad uno sul campo, e il nostro prossimo obiettivo è l’Oria, che non viene a Casarano a fare una passeggiata. Rispetto, sempre grande rispetto per tutte le avversarie. Tutti i match di questo campionato sono importanti per noi, e non dobbiamo lasciar nulla al caso. Complimenti a tutti i ragazzi, oggi possono

 

IL PUNTO SULLA C.

GIRONE B – 18a giornata. 5a di ritorno

Come preannunciato, Ruffano – Torre S. Susanna se le son date di santa ragione. E il risultato è che i padroni di casa l’hanno spuntata sui brindisini con merito al tie break. Clamoroso lo scivolone del Mottola, invece, che dovendo tenere il passo dell’inseguitrice prende un solo punto contro l’Oria, tra le proprie mura peraltro, e perdendo il contatto dalla zona play off, in cui si consolida contro un mesto Team Volley BR l’Ostuni, che torna alla vittoria dopo una striscia negativa che ha lasciato pensar male dei ragazzi di Narracci, chiamati però in futuro, in gare più impegnative, a dimostrare di aver digerito. Il Torricella di coda, invece, le prende per l’ennesima volta, a vantaggio di Antonio Melissano e del suo Cutrofiano, che marcia più o meno regolarmente in campionato. Le due big, intanto, approfittando delle lotte fratricide delle inseguitrici, allungano ulteriormente sul gruppone, consolidandosi in vetta, staccate sempre di due punti tra loro. Parliamo ovviamente di Casarano, che fa un sol boccone del S. Elia BR in trasferta, e dell’Alessano, che in casa si mangia il Lizzanello di Spro. Al clamore grida forse un po’ invece la sconfitta del Lecce Volley in quel di Pulsano, compagine apparsa in difficoltà nelle ultime giornate, sconfitta in quella passata dal Lizzanello, ma che trova 2 punti importantissimi proprio contro il team dei Selvaggi.

Ed ora pausa. Causa finali di Coppa Italia il campionato si ferma per una domenica. E tornerà con dei numeri da favola. Come ad esempio Ruffano – Mottola, che promette spettacolo per essere l’ultima spiaggia per i tarantini per tentare di riagganciare la zona play off. E poi un occhio a Casarano; quest’Oria dei miracoli, che batte il Mottola, che mette in difficoltà Alessano, sarà preda facile per la capolista? E che dire di Alessano, che incontrerà il tenace Torre S. Susanna? Beh, qui i brindisini devono mettercela proprio tutta per mantenere la quota play off e non rischiar nulla. I punticini utili cominciano a diventare davvero striminziti. Ma i padroni di casa non possono perder di vista il probabile aggancio della prossima giornata proprio contro la capolista. E a proposito di punti, l’Ostuni, che all’andata lasciò molto al Lecce Volley , se lo ritroverà di fronte per vendicare l’onta. Cederanno i leccesi? Sì, perché il campionato comincia a diventar caldo, come la temperatura, e anche in coda i giochi diventano seri per tutti. Vedi il Cutrofiano, ad esempio, che all’andata lasciò due punti al Pulsano, rinato proprio in quest’ultima giornata. Brutta gatta da pelare. Il Lizzanello dalla sua dovrà vendicare l’onta subita dal S. Elia all’andata. Botte in coda, infine, tra Torricella e Team Volley BR. Ma, se anche qui gioca l’orgoglio, in tutto il resto del cartello ci si gioca davvero i risultati. E son punti molto importanti per tutte. Staremo a vedere tra quindici giorni.

Buon Volley a tutti.

5ª giornata andata - 18ª giornata ritorno
Andata Ris. Squadra 1 Squadra 2 Ritorno Ris.
11/11/2007 0 - 3 N.V. Torre Santa Susanna Aqualife Volley Ruffano 24/02/2008 2 - 3
10/11/2007 0 - 3 Team Volley Brindisi Polisportiva 2000 Ostuni 23/02/2008 0 - 3
10/11/2007 3 - 0 Pallavolo 1979 Cutrofiano A.S.D. Vigor Torricella 24/02/2008 3 - 0
10/11/2007 2 - 3 Lecce Volley A.S.D. Amatori Volley Pulsano 23/02/2008 2 - 3
10/11/2007 0 - 3 Gruppo Volley 1984 P. Corvino Pallavolo Azzurra Alessano 24/02/2008 0 - 3
11/11/2007 3 - 0 Centro Sportivo Casarano Volley Sant'Elia Brindisi 23/02/2008 3 - 0
11/11/2007 1 - 3 Brintel Oria Ass. Dil. Mottola 24/02/2008 3 - 2

 

 

Classifica

Nome Squadra Punti Giocate Giocate vinte Giocate perse Set vinti Set persi Q. Set
Centro Sportivo Casarano 49 18 17 1 51 12 4.25
Pallavolo Azzurra Alessano 47 18 16 2 50 14 3.57143
Aqualife Volley Ruffano 39 18 13 5 45 24 1.875
N.V. Torre Santa Susanna 36 18 13 5 44 29 1.51724
Polisportiva 2000 Ostuni 34 18 11 7 41 31 1.32258
Ass. Dil. Mottola 30 18 9 9 39 33 1.18182
Pallavolo 1979 Cutrofiano 29 18 10 8 37 34 1.08824
Lecce Volley A.S.D. 27 18 9 9 35 34 1.02941
Brintel Oria 27 18 9 9 36 35 1.02857
Volley Sant'Elia Brindisi 20 18 7 11 28 39 0.717949
Gruppo Volley 1984 P. Corvino 19 18 5 13 26 41 0.634146
Amatori Volley Pulsano 18 18 6 12 30 45 0.666667
Team Volley Brindisi 3 18 1 17 10 51 0.196078
A.S.D. Vigor Torricella 0 18 0 18 4 54 0.0740741

 

risultati e classifica www.forzaragazze.it

 

 

 

 

 

 www.tuttocasarano.it 

 

              

 

 

Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

 

www.astronomiacasarano.it

 

Percorsi d'Arte è in Via Matino, vieni a trovarci

 

SOLIDARIETA' ALLE IENE DI ITALIA 1

PELAZZA: Minacce di morte

 

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.