Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

 

 

 

La Telcom Brindisi non perdona

Non basta la miglior MASTEK a fermare D’APRILE  e Co…….

Di Claudio Carbone,  13/02/2006

  

 

Neppure lo splendido stato di forma dei casaranesi riesce ad avere ragione della capolista, ferita dalla sconfitta della scorsa settimana e desiderosa di rivalersi sul campo. Ovviamente lo fa subito e con pieno merito, lanciando chiari segnali ai piani più bassi.

LA GARA..

La MASTEK CASARANO continua ad attraversare il suo periodo di difficoltà organizzative materiali, dettate dall’impossibilità di allenarsi debitamente nella propria struttura e dovendolo fare di fortuna in palestre piccole e poco illuminate. Non che sia una scusa, ma una sottolineatura che penso sia giusto dare alla prestazione di GIGI GRIMALDI e soci, che comunque non sbarcano a BRINDISI nell’intenzione di regalar nulla alla TELCOM BRINDISI, in uno stato di grazia notevole nonostante la sbandata della scorsa settimana a TALSANO e lo stiramento che ha provocato l’assenza forzata di BLASI. La gara parte alla grande fra le due contendenti che non si risparmiano nulla. Nel primo set, giocato colpo su colpo, la sorpresa è comunque la MASTEK che non cede facilmente il passo alla più blasonata avversaria, grazie ad una splendida prestazione sia in difesa e ricezione che in attacco, che lascia probabilmente spiazzati i brindisini, memori della gara di andata in cui si imposero piuttosto facilmente sulla squadra ospite. Ottimo GRIMALDI in banda, che sfodera una prestazione di altissimo livello, ma nessuno si lascia pregare per dare il meglio di sé. E il punteggio finisce per premiare la MASTEK che sembra davvero possa tentare l’impresa, incompiuta di pochissimo nel secondo set, avviato piuttosto bene ma che trova lo slancio e la determinazione della TELCOM mal disposta alla sconfitta. Purtroppo il castello casaranese frana nel terzo parziale, quando i casaranesi, in debito con fiato e determinazione, si lasciano andare e travolgere da un D’APRILE forte e assistito da un ottimo pallegiatore, che mette a segno una decina di muri vincenti e quasi altrettanti attacchi stratosferici. Nel quarto set la vittoria della TELCOM è già storia e a nulla servono gli inserimenti riparatori di MISTER MONTANILE, costretto comunque a metter pezze alla squadra che quando comincia a dar segni di defaillance pecca della solita mancanza di cambi. Da segnalare sicuramente la buona prova di AVELLI, definitivamente sanato dei problemi alla caviglia, purtuttavia in difficoltà di fronte al gigante della TELCOM, così come GIANGRECO. Forse, di fronte ad avversari di minor portata, una prestazione così darebbe risultati ben diversi. Ma era il giorno della TTELCOM, che come detto nel titolo, non perdona. Le altre sono avvisate.

LA GIORNATA.

Il CALIMERA fa un sol boccone dello SQUINZANO con un netto tre a zero, la TELCOM BRINDISI si riscatta della scorsa settimana contro la MASTEK CASARANO, ed il MARTINA chiude perentoriamente la pratica ALESSANO col massimo risultato. Nulla può il S. ELIA BRINDISI contro l'OSTUNI prima delle compagini di coda ad aspirare alla zona salvezza, mentre l'ORIA, non senza difficoltà e punto su punto tiene in casa contro il LECCE VOLLEY dei fratelli SELVAGGI. Fatale il tie break al GALATONE che cade 15 - 17 contro il TALSANO che in trasferta dimostra sempre qualche difficoltà in più rispetto alle prestazioni casalinghe, ed infine il NARDO' di DELL'ANNA che mette a segno un importante colpo in casa contro il LEVERANO, che avvicina a sole quattro lunghezze e che avrà vita complicata anche nella prossima giornata

LA PROSSIMA.

Derby casalingo per le due brindisine, S. ELIA e TELCOM, il cui risultato dovrebbe dar libero passaggio dei tre punti alla sorella maggiore delle due, e storia complicata anche per lo SQUINZANO che andrà a far visita all’ALESSANO. La MASTEK CASARANO attenderà l’ORIA tra le mura di casa, a tutt’oggi quelle del Tensostatico di MELISSANO, mentre OSTUNI e GALATONE si giocheranno uno dei posti importanti di centro classifica. Osso duro della settimana per il MARTINA la visita al TALSANO, dove complici palestra e buona squadra di casa, le cose si complicano un po’ per tutti. Chiedere alla TELCOM per credere. Altro cartellone di alta classifica per LEVERANO e LINKS CALIMERA che lottano per la zona play off e che non dovrebbero mancare di dar spettacolo. Infine il LECCE VOLLEY sarà di casa ad ospitare il NARDO’ che di questi tempi non deve sbagliar nulla per non perdere il passo ed approfittare degli scontri diretti in calendario.

Alla prossima.

 

Serie C Regionale Maschile - Girone B

15ª Giornata - 11 febbraio 2006


 

RISULTATI

 

 

 

 

 

 

 

 

Squadra locale

Squadra ospite

Ris.

1°set

2°set

3°set

4°set

5°set

LINKS-MANAGEMENT & TECHNOLOGY

PALLAVOLO SQUINZANO

3 - 0

25-13

25-16

25-13

 

 

TELCOM TEAM VOLLEY BRINDISI

MASTEK CASARANO

3 - 1

25-27

25-19

25-9

25-22

 

PALLAVOLO MARTINA

EMPORIO D`ORIENTE ALESSANO

3 - 0

25-16

25-13

25-18

 

 

AS VOLLEY S. ELIA BRINDISI

P.G. PUGLIA TELCOM OSTUNI

0 - 3

22-25

23-25

21-25

 

 

BRINTEL ORIA

LECCE VOLLEY ASD

3 - 1

25-22

22-25

25-19

25-22

 

VOLLEY 2000 GALATONE

POL. IDEAL TALSANO PULSANO

2 - 3

20-25

25-21

25-17

24-26

15-17

NEW VOLLEY NARDÒ

BCC PALLAVOLO LEVERANO

3 - 2

23-25

20-25

25-20

25-17

16-14



 

CLASSIFICA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Squadra

Punti

GG

GV

GP

SV

SP

QSet

PF

PS

QPunti

TELCOM TEAM VOLLEY BRINDISI

41

15

13

2

43

11

3.91

1297

1031

1.258

PALLAVOLO MARTINA

39

15

13

2

43

11

3.91

1276

965

1.322

LINKS-MANAGEMENT & TECHNOLOGY

36

15

13

2

41

18

2.28

1357

1227

1.106

BCC PALLAVOLO LEVERANO

33

15

11

4

39

17

2.29

1303

1147

1.136

NEW VOLLEY NARDÒ

29

15

10

5

34

23

1.48

1286

1244

1.034

POL. IDEAL TALSANO PULSANO

26

15

9

6

34

28

1.21

1354

1313

1.031

MASTEK CASARANO

24

15

8

7

29

26

1.12

1190

1208

0.985

EMPORIO D`ORIENTE ALESSANO

21

15

8

7

29

32

0.91

1292

1321

0.978

BRINTEL ORIA

20

15

7

8

27

35

0.77

1344

1359

0.989

P.G. PUGLIA TELCOM OSTUNI

14

15

3

12

23

38

0.61

1222

1368

0.893

VOLLEY 2000 GALATONE

13

15

4

11

18

36

0.50

1136

1246

0.912

LECCE VOLLEY ASD

11

15

4

11

20

38

0.53

1228

1330

0.923

PALLAVOLO SQUINZANO

8

15

2

13

16

41

0.39

1140

1313

0.868

AS VOLLEY S. ELIA BRINDISI

0

15

0

15

3

45

0.07

841

1194

0.704