TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

 
 
 
ARCHIVIO  

 VIDEO

 CHAT

ECONOMIA

CHIESE

MONUMENTI

AGRICOLTURA

VOLONTARIATO

TREPUZZI FATALE

LA MASTEK C. S. CASARANO SOCCOMBE PER LA SECONDA VOLTA CONTRO UN’INSIDIOSA INSEGUITRICE.

di Claudio Carbone, Casarano 18/04/05

clcarbone@tin.it

 
         

immagini di repertorio

   

Non sarebbe onesto dire che il TREPUZZI non abbia meritato questa vittoria. E quindi lo diremo subito. Arriva quindi a quattro giornate dalla fine del Campionato il 1° STOP per la MASTEK CASARANO gestione MONTANILE. Inutile dire in un momento indesiderato, quando forse di più si sperava in sogni di gloria che potessero premiare il bel lavoro svolto da questa squadra nell’attuale campionato. Nessun rammarico però per i ragazzi di capitan NEGRO, che non hanno comunque ceduto le armi ai vincitori senza onore.

Una gara spettacolare che sin dalle prime battute ha espresso tutto il potenziale della padrona di casa che ha staccato subito di alcune lunghezze la MASTEK, costretta a inseguire per tutto il primo set, e che quando con grande sforzo era quasi riuscita a pareggiare il conto ha visto sfumare nell’errore in battuta di ROMANO il punteggio in un punitivo 25 a 23.

Ma l’errore di ROMANO non può certo dirsi l’unico. Un po’ per tutta la durata della gara la squadra ha immagazzinato una serie di piccole sbavature che hanno spesso reso vani gli sforzi di condurre a miglior risultato l’incontro.

Nella seconda frazione la MASTEK ha letteralmente annichilito l’avversario, con una zampata d’orgoglio che ha steso l’avversaria in poche battute. Ottimo il break di tre punti infilato sul 19 16 al TREPUZZI che tramortita si è arresa per 25 a 19.

Il terzo set è stato invece un testa a testa da tachicardia, che comunque ha punito l’errore in battuta di CHIARILLO  (16 – 18) e quello in attacco di secondo tocco di BIASCO (19–22) con un 23 a 25 che ha delineato l’iter negativo della giornata della MASTEK, incapace di recuperar morale nel quarto set, in cui MISTER MONTANILE ha cercato in tutti i modi di metter riparo sostituendo NEGRO con D’AMICO (che in muro a tre con CHIARILLO e AVELLI hanno firmato 4 punti importantissimi) e GRIMALDI con MANNINO.

Ma l’indelebile segno della giornata no, nata vuoi da qualche errore, vuoi dalla sfortuna di qualche palla caduta rocambolescamente ha segnato il risultato sul 25 a 21 a favore del  TREPUZZI, premiato dalla tenacia di chi, pur nulla pretendendo più da questo campionato, non ha mollato la presa per un attimo in tutta la partita.

Peraltro il risultato dello scontro diretto OSTUNI – TELCOM BRINDISI non lascia certo intravedere molti spiragli di luce nell’assestamento del terzetto di testa per la MASTEK.

Il successo ostunese demolisce una delle speranze più dirette di risultato e una delle squadre pretendenti alla sua piazza in classifica. Di buono c’è che la stessa TELCOM ospiterà in uno dei prossimi incontri proprio la MASTEK che sarà ospite molto scomodo per il BRINDISI.

Ma non dimentichiamo che l’OSTUNI ha davanti a sé UGENTO E CALIMERA, che dovrà incontrare nel prossimo futuro. Tra l’altro il CALIMERA, perdendo lo scontro diretto di questa settimana in casa proprio con UGENTO non potrà permettersi altri errori per non rischiare di dover incontrare nell’incrocio dei PLAY OFF una meglio piazzata del girone A.

Certo, lontano è il tempo in cui la MASTEK chiuse il campionato di serie D in testa al campionato con tre giornate di anticipo, ma non dimentichiamoci di essere in serie C e con avversarie davvero forti.

Godiamoci quindi lo spettacolo della prossima, che rievocherà l’epico scontro dello scorso anno, quando la MASTEK C.S. CASARANO ospitò l’AVETRANA per suggellare la vittoria del campionato in casa, sperando sia di buon auspicio per proseguire nel nostro sogno. Sognare non costa nulla ed è sempre lecito.

 

sabato 23 aprile 2005 ore 19.00

TENSOSTATICO DI PIETRABIANCA

MASTEK C.S. CASARANO

Vs

PALLAVOLO AVETRANA

CON IL CUORE, COME L’ANNO SCORSO……………..

 

Serie C Maschile - Girone B

23ª Giornata - 16 aprile 2005

 

RISULTATI

Gara

Squadra locale

Squadra ospite

Ris.

1°set

2°set

3°set

4°set

5°set

1655

PALLAVOLO AVETRANA

LECCE VOLLEY

1 - 3

26-24

17-25

23-25

21-25

 

1656

LACAITA PIETRO SRL TORRICELLA

PALLAVOLO SQUINZANO

3 - 0

25-16

25-18

25-11

 

 

1657

BCC PALLAVOLO LEVERANO

POL. IDEAL TALSANO

3 - 1

25-17

23-25

25-16

25-8

 

1658

SUPERNOVA TREPUZZI

MASTEK C.S. CASARANO

3 - 1

25-23

19-25

25-23

25-21

 

1659

V. VILLAGGIO URSELLI OSTUNI

TELCOM TEAM VOLLEY BRINDISI

3 - 0

25-19

25-16

25-17

 

 

1660

LINKS CALIMERA

AS FALCHI UGENTO

1 - 3

21-25

25-12

20-25

21-25

 

1661

AS PALLAVOLO SAVA

AS VOLLEY S. ELIA BRINDISI

3 - 1

25-21

25-21

19-25

25-21

 

 

CLASSIFICA

Squadra

Punti

GG

GV

GP

SV

SP

QSet

PF

PS

QPunti

AS FALCHI UGENTO

59

22

20

2

63

18

3.50

1934

1566

1.235

LINKS CALIMERA

54

22

18

4

60

22

2.73

1932

1650

1.171

V. VILLAGGIO URSELLI OSTUNI

51

22

17

5

60

28

2.14

2038

1813

1.124

MASTEK C.S. CASARANO

43

22

16

6

55

34

1.62

2036

1863

1.093

TELCOM TEAM VOLLEY BRINDISI

42

22

13

9

46

30

1.53

1764

1631

1.082

SUPERNOVA TREPUZZI

41

22

16

6

55

38

1.45

2108

1999

1.055

POL. IDEAL TALSANO

40

22

14

8

48

36

1.33

1873

1778

1.053

BCC PALLAVOLO LEVERANO

30

22

11

11

41

43

0.95

1912

1879

1.018

LECCE VOLLEY

28

22

9

13

37

46

0.80

1816

1806

1.006

PALLAVOLO AVETRANA

21

22

6

16

29

53

0.55

1711

1895

0.903

AS VOLLEY S. ELIA BRINDISI

18

22

5

17

28

58

0.48

1696

1980

0.857

AS PALLAVOLO SAVA

17

22

5

17

23

55

0.42

1584

1868

0.848

PALLAVOLO SQUINZANO

11

22

3

19

20

59

0.34

1549

1912

0.810

LACAITA PIETRO SRL TORRICELLA

7

22

1

21

18

63

0.29

1609

1922

0.837