TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

Gli amici sono come le piante d'appartamento: necessitano di regolari cure.
- Anonimo -

 
 
 
ARCHIVIO  

 VIDEO

 CHAT

ECONOMIA

CHIESE

MONUMENTI

AGRICOLTURA

VOLONTARIATO
A MIO PADRE - A MIA MADRE

di Roberta Carechino, Aradeo 27/04/05

 

A mio padre

Perle di sudore
scendono gił dalla tua fronte,
bagnano il tuo viso stanco,
trasudano briciole d'affanni.
Padre,
dal cuore tenero,
dal dolce richiamo vitale,
nodo inseparabile
con la mia vita,
ritornano i tuoi emendamenti
di tenera umiltą,
di severo coraggio,
di giusti ideali
che mi portano verso il "vivere".
 

A mia madre

Ricordo di un volto di mamma...
tra capelli grigi arruffati...
immagini felici,
immagini fuggenti,
di braccia instancabili,
che hanno avvolto d'amore il mio essere.
Tra le mani
fazzoletti sempre pronti
ad asciugare le mie lagrime di bimba.
Ninne-Nanne eterne
cantilenate per tutta la notte,
cariche di stanchezza e di sorrisi,
di carezze e dolcezze.
Madre per tutto questo
io ti dico "grazie".