TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

www.beppegrillo.it

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

AMMORTIZZATORI SOCIALI PER LE IMPRESE DEL «TAC»

di Danilo Lupo, dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 29/03/05

 

 

Ammortizzatori sociali per le imprese del Tac: c'è tempo fino al 21 aprile per ottenere la cassa integrazione o la mobilità oppure per ottenerne la proroga. Possono beneficiarne tutti i dipendenti (quindi non solo gli operai, ma anche gli impiegati, gli intermedi e i quadri) che nel corso del 2004 sono stati licenziati o sospesi da imprese artigiane, imprese industriali con meno di 15 dipendenti oppure imprese industriali con più di 15 dipendenti purché la mobilità o la cassa integrazione sia scaduta nel corso del 2004. Lo stabilisce L'Accordo ministeriale del giugno scorso, per il quale sono stati stanziati 11 milioni di euro. Nel caso della cassa integrazione, dovrà essere l'azienda a presentare domanda alla Direzione regionale del lavoro di Bari, oltre a comunicare alla sede Inps di riferimento l'elenco dei lavoratori interessati. Per quanto riguarda la mobilità, invece, le istanze (e la relativa documentazione da inviare all'Inps) dovranno essere presentate direttamente dai lavoratori alla Direzione regionale del lavoro di Bari. La procedura si è aperta il 23 marzo scorso e i termini per presentare le domande scadono il 21 aprile. Tutti i documenti e i modelli di domanda necessari per partecipare a questi ammortizzatori sociali si possono trovare presso le confederazioni sindacali (Cgil, Cisl, Uil e Ugl), le associazioni dei datori di lavoro (Confindustria, Confapi e Confartigianato), presso l'assessorato provinciale al Lavoro e in tutti i Centri territoriali per l'impiego della Provincia di Lecce.