TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

 

 

http://www.pieroricca.org/

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

 Oggi vi segnaliamo il Blog di Remo Tomasi: http://mentelibera.blogspot.com/  

Centrale ad Agrocarburanti

 

 

Partito della Rifondazione Comunista

Circolo di Casarano “Peppino Impastato”

rifondazionecasarano@tiscali.it

Casarano, 15/12/2007

 

L'indifferenza, la meschinità, le vili consuetudini rendono opaco il nostro quotidiano immergendolo, il più delle volte, nell'ipocrisia e nella dissimulazione.

quanto più la nostra società si allontana dagli autentici valori della fratellanza e della solidarietà, tanto più si sente la necessità di discutere di etica.

Nonostante il roboante frastuono del tam tam mediatico, saturo di continui richiami al "etica della politica" al "etica dell'impresa", all'"etica dello sviluppo", fortunatamente non siamo ancora così sordi da non poter distinguere le cause dagli effetti.

Innanzi tutto è d'obbligo la domanda:

è ancora accettabile la distinzione tra l'etica dell'idealità e quella della prassi?

Siamo convinti che sia molto più blasfemo di una bestemmia il segno della croce fine a se stesso, ovvero inneggiare la pace e promuovere la guerra, piangere i morti sul lavoro e non investire sulla sicurezza, costruire la ricchezza degli uni sulla povertà degli altri, sacralizzare il rispetto e negare il dissenso, caldeggiare lo sviluppo e generare il suo opposto.

In questo paradosso sociale fondato sul pensiero unico del profitto, la presunta battaglia per il futuro sostenibile non è prescindibile dall'attenzione verso i più deboli e meno difesi.

Il circolo PRC "Peppino Impastato", in questo delicato momento della vita cittadina che s'interroga sulla necessità di una Centrale ad Agrocarburanti, fa presente al gruppo Italgest che le preoccupazioni di gran parte della cittadinanza no riguardano solo ed esclusivamente l'eventuale emissione di Co2 o polveri sottili, ma soprattutto il problema delle implicazioni economico sociali su vasta scala e , non ultimo, il rispetto del territorio nelle sue prerogative e nelle sue tradizioni.

Kavafis raccomandava: "quanto più in alto sali, tanto più scruta e bada" per sottolineare come uno sguardo lungimirante debba vedere ben oltre il confine del proprio orticello.

Nell'augurio che l'etica del gruppo Italgest annoveri il rispetto per le opinioni diverse facciamo presente al suo gruppo dirigente che oltre ai sicuri dati in loro possesso forniti da università e centri di ricerca, ne esistono altrettanti che giungono a sostenere per bocca di Ziegler (rappresentante ONU) che l'utilizzo degli Agrocarburanti è un crimine contro l'umanità.

Oggi, più che mai, è necessario porsi nell'ottica del dubbio nell'ipotesi che nell'ambito delle proiezioni e del domani l'uso degli aggettivi quali "certo" o "indiscutibile" sono quanto mai fuori luogo ed improponibili.

 

 

 

 

 

www.tuttocasarano.it

 

 

 

 

 

Dedichiamo un piccolo posto a William Ingrosso nel nostro cimitero

 

 

18/09/07 Raccolta differenziata: un problema avere i bidoncini dalla Geotec

 

 

 

17/09/07 Il mondo, una casa per tutti. Di Eugenio Memmi 

 

 

15/09/07 Il punto vendita Tecnocasa cerca collaboratori

 

 

15/09/07 Il dietro-front del sindaco alla manifestazione di Forza Nuova: il commento di Francesco Ferrari (UDC).

 

 

15/09/07 Casciaro: «Tangenziale presto il via libera ai lavori»

 

 

15/09/07 Tasse, il Comune di Casarano incassa 400 euro pro capite

 

 

14/09/07 Appendice d'estate con Oltremare/Entroterra  il 15 settembre

 

2000 - 2007 www.tuttocasarano.it All rights reserved.