TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

Azione Giovani propone per domani, nel 5° anniversario della strage di Nassirya, un minuto di raccoglimento e l'esposizione del tricolore

 

Di Alberto Nutricati

Dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 11/11/08

 

 
Un minuto di raccoglimento e l’esposizione del tricolore. È questa la proposta lanciata dal circolo cittadino di Azione giovani, «Libertà e futuro», per ricordare la strage di Nassirya a cinque anni di distanza da quel tragico episodio.

«Il 12 novembre – dice Fernando Rizzello, presidente di Ag - si celebra il quinto anniversario della strage di Nassirya. In quell'occasione 19 nostri compatrioti persero la vita, dilaniati dall’esplosione di un ordigno posto su di un camion guidato da due kamikaze e lanciato a velocità contro la caserma dei soldati italiani. Nei giorni successivi all’attentato la popolazione scese in piazza per manifestare solidarietà a quei soldati che avevano portato generi alimentari, cure, aiuti di ogni genere in una terra martoriata. Dopo cinque anni Azione giovani di Casarano non ha dimenticato il sacrificio di quegli italiani, morti nell’adempimento del proprio dovere.

Per questo motivo chiediamo che alle 8.40 di domani mattina le attività commerciali, gli uffici, gli istituti scolastici ed ogni singolo cittadino osservino un minuto di raccoglimento per i caduti di Nassirya ed invitiamo inoltre i cittadini ad esporre un tricolore a ricordo ed omaggio dei nostri connazionali morti per mano del terrorismo».

La speranza di Ag è che anche l’Amministrazione di Casarano, ma non solo, aderisca alla proposta e, al contempo, promuova altre iniziative.
«I giovani – continua Rizzello - hanno il dovere di ribadire stima e gratitudine verso tutte quelle donne e quegli uomini impegnati nel raggiungimento della pace e della giustizia e quello del 12 novembre deve diventare un momento di importante riflessione in tal senso».
 

 

12/11/08 Bravissimi. Nobile gesto ricordare i Caduti di Nassirya. Aderisco alla commemorazione con la speranza che gli italiani partecipino sempre più numerosi - con amor di Patria -  al ricordo di avvenimenti che segnano incisivamente la vita dei nostri militari in Patria e all'Estero, e  troppo spesso finiscono - come in questo caso- con l'estremo sacrificio. Questa non è retorica. Perciò, niente paura e gridiamo tutt'insieme: viva l'Esercito italiano, viva i Carabinieri, viva l'Italia.
Anselmo Ciuffoletti

anselmo.ciuffoletti@gmail.com

 

 

 

12/11/08 Azione Giovani Casarano ha voluto commemorare il V anniversario della strage di
Nassirya e rendere omaggio ai Fratelli Italiani che hanno dato la vita per la
pace e la giustizia esponendo uno striscione su via Bari.

agcasarano@libero.it  

 

 

 

12/11/08 Gentile Sig. Eugenio Memmi, dobbiamo amaramente e tristemente costatare come a Casarano ancora serpeggi un sentimento di irritazione verso il ricordo di determinati eventi storici. Il circolo di Azione Giovani ha esposto nella mattinata di oggi uno striscione su via Bari per ricordare il V anniversario della strage di Nassirya che portava la scritta: “11/12/03-11/12/08 NASSIRYA.
FRATELLI D’ITALIA…PER SEMPRE”. Tale striscione nel pomeriggio è stato rimosso.
Ignoriamo la mano che ha compiuto questo gesto e la motivazione. Nonostante ciò continueremo ad onorare quanti hanno e continuano ad operare nel mondo per garantire pace e giustizia.
AZIONE GIOVANI CASARANO  

agcasarano@libero.it  
 

 

Vi segnaliamo il sito di Enrico, un cantautore di Casarano.
Vive tra Casarano e Roma.
Ha da poco realizzato lp "Oracoli e Miracoli",

contenente oltre al singolo anche due altre canzoni.
L'lp è in vendita anche su Itunes, spera di presentarlo presto in concerto a Casarano.

Ascoltarlo è semplicissimo, basta entrare nel suo spazio web:
 

www.enricocalabrese.it
www.myspace.com/calabreseenrico

 

 

               

 
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

Free Tibet

 

www.astronomiacasarano.it

 

 

  06/11/08 Radiofarmaci: sospendere i lavori!

Di Fernando De Paola

 

 

  05/11/08 Il “Signor” Mc Cain e la lezione di Democrazia. Di Pino Montedoro

 

 

  05/11/08 Radiofarmaci? No grazie!

 

 

  04/11/08 "Acqua in bocca", la replica

di Mauro Plantera.

4 commenti

 

 

  03/11/08 Zibaldone nazionale 2.

Di Anselmo Ciuffolett1

3 commenti

 

 

  02/11/08 Acqua in bocca: vi abbiamo venduto l'acqua.

  02/11/08 Prevenire è meglio che curare.

Di Gabriele Bastianutti

 

 

  02/11/08 E' cominciata la guerra del freddo.

Di Omar Sarcinella

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.