Il piacere puo' fondarsi sull'illusione, ma la felicita' riposa sulla verita'  (Anonimo americano)

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

Comune Casarano

Radiofarmaci: lo studio impiantisco Greco e Associati dissente  dalle affermazioni del sindaco sul "parere dei Vigili del Fuoco"

 

 

Di Carlo Greco

carlo.greco@grecoeassociati.it

Casarano, 19/10/2008

 

Egregio Direttore, con riferimento a quanto riportato nell’articolo del dott. Nutricati pubblicato sulla Gazzetta del Mezzogiorno del 18 u.s. e da Lei riportato sul Suo sito, (18/10/08 Radiofarmaci: nel consiglio monotematico il sindaco) difende la scelta e garantisce sulla correttezza di tutto l'iter burocratico

“Sulla mancanza del parere dei Vigili del fuoco il sindaco precisa che lo stesso è preliminare ai lavori dell’impianto anti-incendio e non a quelli di edificazione della struttura.”,

al fine di fornire una corretta informazione, desidero ribadire quanto già affermato nel mio intervento del 29/08/2008 inerente l’argomento di che trattasi e cioè che il parere preventivo del Comando Provinciale dei VV.F. viene espresso sul progetto ed è, pertanto, propedeutico al rilascio del Permesso a Costruire.

A tal proposito riporto di seguito, a beneficio di quanti leggono, alcuni articoli di legge significativi.

 

Legge N° 966 del 26/7/1965

Art.

Gli enti ed i privati sono tenuti a richiedere:

a)        le visite ed i controlli di prevenzione degli incendi ai locali adibiti ai depositi ed alle industrie determinati in conformità a quanto stabilito al successivo articolo 4, nonché l'esame dei progetti di nuovi impianti o costruzioni o di modifiche di quelli esistenti, delle aziende e lavorazioni di cui agli articoli 36 e 37 del decreto del Presidente della Repubblica 27 aprile 1955, n. 547, ed alle tabella A e B annesse al decreto del Presidente della Repubblica 26 maggio 1959, n. 689. Dette visite e controlli devono comprendere anche gli accertamenti di competenza previsti dal decreto del Presidente della Repubblica 27 aprile 1955, n. 547, della prevenzione degli infortuni sul lavoro;

 (N.d.A.: il DPR N° 547/55 è stato abrogato e sostituito dal DLgs N° 81 del   09/04/2008)

 

 

Decreto del Presidente della Repubblica N° 37 del 12/01/1998

Art. 2. Parere di conformità.

b)        1. Gli enti e i privati responsabili delle attività di cui al comma 4 dell'articolo 1 sono tenuti a richiedere al comando l'esame dei progetti di nuovi impianti o costruzioni o di modifiche di quelli esistenti.

c)        2. Il comando esamina i progetti e si pronuncia sulla conformità degli stessi alla normativa antincendio entro quarantacinque giorni dalla data di presentazione. Qualora la complessità del progetto lo richieda, il predetto termine, previa comunicazione all'interessato entro 15 giorni dalla data di presentazione del progetto, è differito al novantesimo giorno. In caso di documentazione incompleta od irregolare ovvero nel caso in cui il comando ritenga assolutamente indispensabile richiedere al soggetto interessato l'integrazione della documentazione presentata, il termine è interrotto, per una sola volta, e riprende a decorrere dalla data di ricevimento della documentazione integrativa richiesta. Ove il comando non si esprima nei termini prescritti, il progetto si intende respinto.

 

Se quindi è vero che il Sindaco ha affermato quanto sopra citato, il “se” è d’obbligo non essendo virgolettata la frase riportata nel summenzionato articolo, egli ha fatto un’affermazione non vera a proposito della quale si possono fare solo due ipotesi:

1) ha intenzionalmente affermato una cosa non vera;

2) ha fatto l’affermazione in epigrafe in buona fede perché male informato dai propri consulenti tecnici.

A chi legge la scelta di quale delle due ipotesi sia la peggiore!

 

                   Con i migliori saluti

                   Carlo Greco

                  

GRECO e ASSOCIATI

Studio Impiantistico

Via W. Goethe, 12

73042 Casarano (Le)

Tel./Fax: 0833 505077

www.grecoeassociati.it

e-mail: studioimpiantisticogreco@virgilio.it

 

   

 

     

 

 

 

               

 
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

Free Tibet

 

www.astronomiacasarano.it

 

 

 

  19/10/08 Se Stai soffrendo.

Di Roberta Carechino

 

 

  18/10/08 Solitudine in aumento "Un danno per la salute"

 

 

  17/10/08 Il ritorno del principe. Di Roberto Scarpinato (video)

 

 

  17/10/08 Nucleare? Se ne parla su La 7

 

 

  17/10/08 Il ritorno di Corrado Carnevale

 

 

  17/10/08 Poesia.

Di Sergio Stefàno

 

 

  16/10/08 Giornalisti/ Travaglio condannato per colpa delle virgolette

 

 

  16/10/08 Derivati alla deriva.

D Pino Montedoro

 

 

  Renato Brunetta - Ministro per la Pubblica Amministrazione

 

 

  16/10/08 Alle donne che soffrono.

Di Roberta Carechino

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.