TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

L'uomo che trascinava il vento

Un libro di Gabriele Marra

presentazione

Libreria Dante Alighieri 7 marzo - ore 18.00

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

Questione morale

 

 

Partito della Rifondazione Comunista

Circolo di Casarano “Peppino Impastato”

rifondazionecasarano@tiscali.it

Casarano, 23/02/2008

 

Da troppo tempo, i cittadini casaranesi assistono, in molti casi senza reagire, ad una sconsiderata commistione tra amministratori e potere economico, tra interessi pubblici e personali, in due sole parole, “Questione Morale”. Nella nostra città più che in altre realtà, si è assistito alla transumanza da un “gruppo” all’altro e da uno schieramento all’altro, il trasformismo politico, come regola dell’agire quotidiano, è ovunque e sempre all’ordine del giorno.

Con fastidio si guarda a coloro che tutti i giorni cercano di capire dove va la nostra città.

I dirigenti dei “vecchi” partiti Margherita e DS, si sono letteralmente riciclati nei posti di comando del PD.

Qualcuno dovrebbe avvisare Veltroni che il sindaco di Casarano, il responsabile del PIT9, il responsabile di AREA SISTEMA, è ora anche il responsabile del PD, con al fianco i suoi poco fidi colonnelli, tutto possono avere come caratteristiche, tranne che essere “il nuovo”.

Al di là di questi fenomeni, alcuni partiti si sono ridotti spesso ad essere macchine istituzionali che fabbricano convegni che convocano altri convegni. Gli iscritti sono una “massa” che scelgono solo altre persone che sceglieranno altre persone, ma che non decideranno mai e non esprimeranno mai un proprio parere. A noi piacerebbe realmente che quelle 1400 persone che si sono recate a votare alle primarie, avessero potere di decidere e partecipare al dibattito dei mille problemi quotidiani.

Ma la loro potenza è un fiume carsico che scompare e ricompare a comando, perché se quel fiume potesse esprimersi, i nostri amministratori, ci ragionerebbero su due volte sul compiere tutti gli atti di immoralità che tutti i giorni con nonchalance realizzano; non parliamo di atti illegali, ma bensì di azioni immorali, non si possono vedere delibere di giunta o atti amministrativi che concedono contributi agli amici degli amici, o meglio ancora ai diretti parenti.

Forse dobbiamo riprendere lo stile, il passo, il profilo della lezione morale di Enrico Berlinguer.

Berlinguer (http://www.youtube.com/watch?v=01cDwLAcdVY) aveva capito tutto nel 1981, aveva previsto tangentopoli, ed aveva consigliato a Venuti di non fare quello che ha fatto in questi 9 anni.

Per fare questo occorre un nuovo rapporto tra etica e politica. Tra radicalità e concretezza. Tra indignazione e azione. Occorre a tutti i costi un nuovo orizzonte.

 

 

 

 

 

 www.tuttocasarano.it 

              

 

 

Nessuno tocchi Clementina

 

www.astronomiacasarano.it

 

Percorsi d'Arte è in Via Matino, vieni a trovarci

 

 

 

  

  22/01/08 Contemporaneità.

Di Gabriele Bastianutti

 

 

  22/01/08 Dissento dall'iniziativa adottata dall'ITIS. Di Emanuele Miraglia

 

 

  18/01/08 La nostra città. Di Gabriele Bastianutti.

3 commenti

 

 

  18/01/08 In un paese normale. Di Carlo Bertani.

1 commento

 

 

  17/01/08 Immunità parentale. Di Marco Travaglio

 

 

  15/01/08 Premiata clinica "L'Unità". Di Marco Travaglio

 

 

  11/01/08 Polemica Pro-Loco Comune: se ne parla sul Forum

 

 

  10/01/08 Corso  XX Settembre: riasfalto che indigna! Di Giuseppe Magliarella

 

 

  10/01/08 Traffico in città: se parla sul nostro Forum

 

 

 

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.