Concerto - Evento " Un inno alla vita contro tutti i veleni della Puglia e d'Italia" con i Sud Sound System & Ensamble Notte della Taranta - Lecce, area ex Foro Boario, sabato 6 settembre 2008

 

 

 

 

 TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

Radiofarmaci: la questione arriva in Consiglio Comunale

 

 

 

 

Di Enzo Schiavano

Dal Nuovo Quotidiano di Puglia del 04/09/2008

 

Si svolgerà a breve, entro due settimane, un Consiglio Comunale monotematico sul caso della fabbrica di radioisotopi, in corso di costruzione nella zona industriale. E’ il risultato della mobilitazione civile in atto da diversi giorni contro la realizzazione dell’impianto nucleare e che si è rivelata ieri mattina con la manifestazione organizzata, nei pressi del Municipio in concomitanza con la convocazione dell’assemblea cittadina, dall’associazione “Idee Insieme” ed alla quale hanno aderito il circolo cittadino di Rifondazione Comunista e la sezione locale di “Cittadinanzattiva-Tdm”.

I manifestanti, che si sono presentati in t-shirt bianca con il più classico slogan anti-nucleare, hanno distribuito centinaia di volantini ai cittadini ed hanno soprattutto cercato di sensibilizzare i consiglieri comunali che arrivavano in Municipio per partecipare al Consiglio. Molti di essi hanno confessato di sapere poco della vicenda, tanto che il question-time dell’assemblea cittadina di ieri si è aperto con numerose interrogazioni al sindaco, Remigio Venuti, sul caso radiofarmaci. Su proposta di Francesco Ferrari (Udc), ben 14 consiglieri comunali (ne bastavano 5) hanno presentato la richiesta di convocazione dell’assemblea per discutere la delicata vicenda.

Il presidente del Consiglio Comunale, Paolo Zompì, ha rivelato che anche Rifondazione Comunista aveva inoltrato una simile istanza e che già domani sera convocherà la conferenza dei capigruppo per preparare i relativi lavori consiliari che, al massimo, saranno convocati entro due settimane. Intanto, il circolo di Prc annuncia un referendum sulla questione. “Noi siamo per la centralità dell’individuo, non per le decisioni unilaterali dell’amministrazione – si legge in una nota – per questo ci impegniamo a raccogliere le firme per indire un referendum popolare ed istituire un comitato cittadino, efficaci strumenti di democrazia partecipata”.

Il Prc, inoltre, afferma che “non è il nucleare la strada per il nostro sviluppo socio-economico, ma tutti quei progetti capaci di valorizzare le caratteristiche del nostro territorio: l’unicità come sinonimo di competitività”. Anche l’associazione “Idee Insieme” sembra intenzionata ad organizzare la raccolta firme per indire un referendum. La vicenda del “Centro per la produzione di radioisotopi” ha messo in secondo piano gli interessanti argomenti del Consiglio Comunale, in particolare il riconoscimento di un grosso debito fuori bilancio.

L’amministrazione comunale, infatti, è stata costretta a riconoscere la revisione prezzi della ditta “Monteco”, che ha gestito il servizio di spazzatura fino al 2006, per un importo complessivo di 4.800.000 euro più iva. La delibera approvata ieri riguarda una parte del debito (ˆ 2.018.000) che sarà pagato all’ex gestore in due tranche: una di ˆ 1.171.000 verrà versata subito con un mutuo; la restante parte graverà sul bilancio dell’anno prossimo. Approvati anche gli altri due punti all’ordine del giorno: l’acquisizione dei terreni ricadenti nel 2° e 3° stralcio dell’ampliamento della zona industriale; le controdeduzioni alle prescrizioni del Prg contenute nella deliberazione della Giunta Regionale n. 512 dell’8.04.2008.

 

 

I Meccanismi della disinformazione (Marco Travaglio)

 

 

               

 
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

Free Tibet

 

www.astronomiacasarano.it

 

Percorsi d'Arte è in Via Matino, vieni a trovarci

 

 

Dal 18 Luglio al 27 Settembre a Casarano

 

 

  01/09/08 Viaggio nella realtà meridionale seguendo le orme di don Tonino Bello.

Di Francesco Lenoci

 

 

  31/08/08 L'asse geopolitico del pianeta si sposta sempre più ad est!!!

Di Omar Sarcinella

 

 

  31/08/08 Rottura continua. Di Anserlmo Ciuffoletti

 

 

30/08/08 Fuga radioattiva in Belgio, Perdita di iodio 131 da una fabbrica di isotopi medici

 

 

  27/08/08 A ci fiji, a ci fijasci.

Di William Ghilardi

 

 

  25/08/08 "La teoria delle finestre rotte".

File pdf inviato da Luca Isernia

 

 

  21/08/08 Che bel paese.

Di Alessandro Martina

1 commento

 

Ogni lunedi alle 14.00

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.