TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  oggi vi segnaliamo il blog: genitori scuola salento

Casarano

Richiesta di Referendum consultativo al Consiglio Comunale

 

 

 

 

 

Associazione "Idee Insieme"

ideeinsieme.casarano@libero.it 

Casarano,  24/12/08

 

La nostra azione di verifica, avviata sin dal mese di marzo, sul controverso iter per la concessione edilizia alla Sparkle srl al fine di costruire un Centro di Produzione Radiofarmaci del Consorzio Radion, è finita sotto la lente di ingrandimento della Procura della Repubblica e del TAR, che ora intendono verificare se  sono stati perpetrati degli illeciti e di che genere.

Ciò nonostante, abbiamo appreso che il ciclotrone è stato già collocato nel bunker.

 

A seguito di una riunione congiunta tra la nostra Associazione “IDEE INSIEME” ed il ”Comitato EAV”, alla quale hanno anche partecipato i Consiglieri comunali Ferrari (UdC) e Marrella (FI) ed una delegazione del PRC e di alcuni appartenenti al PD, è stato deciso di inoltrare richiesta al Consiglio Comunale per indire un Referendum popolare al fine di sottoporre, alla volontà dei Casaranesi, la decisione sull’insediamento sia del ”Centro di Produzione Radiofarmaci e sia sulla mega Centrale a Bioamasse.

 

Grazie alla sensibilità  alla sensibilità del Gruppo Consiliare di FI alla quale si è riscontrata anche l’adesione dei Gruppi “Casarano Amica”, “UdeuR” e “Verdi”, il Consiglio Comunale potrà essere convocato e lo speriamo quanto prima,  per deliberare in merito all’istanza per indire il referendum.

E affinché la delibera sia favorevole e ci  affranchi dal proseguire nella comunque nostra responsabile raccolta di circa 4.000 firme, si spera anche nell’altrettanta sensibilità di almeno 14 Consiglieri, che dimostrino di essere coscienti che il mandato è stato loro affidato dagli elettori, non per rappresentare interessi di parte ma interessi collettivi che, in alcuni casi come quello in questione, è giusto rimettere la decisione direttamente nelle mani dei cittadini, affinché possano esprimersi democraticamente sia sul proprio che sul futuro dei propri figli.

 

Alla luce di quanto sin qui esposto ed avvenuto, l’Associazione “IDEE INSIEME”, preso atto degli interessamenti profusi a vario titolo, formula il più sentito ringraziamento a quei Consiglieri comunali ed al consigliere provinciale Casciaro, che hanno sin qui dimostrato ed a tutti coloro i quali dimostreranno sensibilità e rispetto nei confronti della Cittadinanza, affinché si possa pronunciare su alcuni particolari argomenti che potranno incidere positivamente o negativamente sin dall’immediato futuro.

 

Contestualmente e per quanto purtroppo riscontrato in questa vicenda, l’Associazione “IDEE INSIEME”, intende comunque non trascurare un particolare ringraziamento anche all’intera Giunta ed al Sig. Sindaco Dr. Remigio Venuti, per aver voluto, artatamente ed arbitrariamente, offrire alla cittadinanza un equivoco Impianto per la Produzione di Radiofarmaci come se fosse un esclusivo regalo che però, già dalla gestione dell’iter amministrativo, risulta essere equivoco tanto da farlo sembrare utile solo per “interessi di parte”; il ringraziamento va anche a tutti quegli Esponenti politici ed istituzionali, sia provinciali che regionali e parlamentari, che pur dichiarandosi rispettosi della correttezza, della trasparenza e della legalità amministrativa nonché pronti a difendere gli interessi della Città di Casarano, non avendo però a tutt’oggi, ritenuto opportuno profondere un minimo di interessamento alla concitata vicenda, ci hanno fatto prendere coscienza della loro estraneità e di quanto è reale la considerazione nei confronti di una comunità che, per loro, si è più volte spesa ed è stata usata per farli raggiungere le posizioni che occupano.

 

Infine, l’Associazione “IDEE INSIEME”, intende ribadire, nel caso ce ne fosse ancora la necessità, che la posizione è ancor più di netto rifiuto nei confronti del costruendo impianto di Radiofarmaci mentre, per quanto riguarda la mega centrale a Biomasse, ritiene opportuno, prima ed in vista della convocazione del Consiglio Comunale che dovrà deliberare sul richiesto Referendum consultativo, fissare un incontro con i responsabili del gruppo ITALGEST, sia per prendere visione del progetto e sia per un approfondimento.

 

Ringraziando gli Organi di Stampa ed i rispettivi corrispondenti per l’attenzione riservata alla vicenda, intende formulare a tutta la Cittadinanza i più sinceri auguri di Buon Natale e di un più fortunato 2009.

 

 

Il Presidente – Giuseppe Coletta

Il Vice Presidente - Giovanni Memmi

 

 

 

Chris Rea : Driving Home For Christmas

 

 

               

 
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

Free Tibet

 

http://www.percorsidarte.org/

 

 

 

 20/12/08 I bambini e il sindaco.

Di Giuseppe Semeraro

 

 

 18/12/08 Ad Anno Zero - Rai Due: Giovedì 18 dicembre si parla di questione morale

 

 

 18/12/08 A proposito di centrale e biomasse. Di Carmine Brigante

 

 

 17/12/08 Eutanasia. Solidarietà e amicizia al Granduca Henri, un esempio per politici e governanti di tutto il mondo.

 

 

 16/12/08 Centrale a biomasse in Puglia, non sono sono una priorità visto il surplus energetico regionale.

Di Carlo Greco

 

 

 15/12/08 lettera aperta di solidarietà al dott. Serravezza  dall'associazione  Grande Salento - Avetrana

 

 

 15/12/08 A proposito di biodisel in Puglia e non solo. Di Maurizio Portaluri

 

 

http://www.pieroricca.org/

 

 

2000 - 2008 www.tuttocasarano.it All rights reserved.