TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

  Home page

   La vita Politica

  Lo sport

  Cultura

  Tutto città

   Informazioni turistiche

    scrivici

  Oggi vi segnaliamo il Blog del Comitato Intercomunale "Energia Ambiente e Vita"

Le riflessioni di AN sulla riunione voluta dal sindaco Venuti con i partiti della maggioranza e l'Italgest sulla centrale a biomasse

 

 

ALLEANZA NAZIONALE

Circolo “Valori e Identità”

Casarano, 10/01/2008

 

Il 09/01/2008 presso la sala del Sindaco, all’interno del Palazzo Municipale, si è svolta una riunione tra il sindaco, gli assessori, i consiglieri di maggioranza, i presidenti cittadini dei partiti del centro-sinistra e l’Amministratore di Italgest Paride De Masi. Il tema trattato ovviamente “la centrale a biomasse”.

Il Sindaco Venuti ha dichiarato si trattasse di una riunione di maggioranza convocata da egli stesso nelle vesti di capo di coalizione.

Rammentiamo al Sindaco che tali riunioni, squisitamente partitiche, sia opportuno convocarle nelle sedi dei partiti stessi e non in luoghi istituzionali che sono la “casa” di tutti i cittadini indistintamente dal colore politico.

Oltre al luogo il Sindaco ha sbagliato anche “nel metodo”.

Crediamo che un tema di interesse collettivo di tale importanza come quello della centrale a biomasse non vada affrontato con “riunioni carbonare”, ma alla luce del sole, senza sotterfugi, coinvolgendo tutte le forze politiche e principalmente tutti i cittadini.

Siamo a conoscenza che nella maggioranza non poche sono le “voci discordanti” e i “consiglieri scontenti”.

Il metodo usato dal sindaco ci fa pensare, quindi, che la riunione sia stata una semplice quanto raccapricciante manovrina politica per elargire qualche contentino ai consiglieri dissidenti. “Qualcuno” ha insegnato che “a pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca!”

Cogliamo l’occasione per precisare la posizione del Circolo di AN sulla centrale a biomasse.

Non siamo aprioristicamente favorevoli o contrari all’apertura della centrale poiché riteniamo siano ancora insufficienti gli elementi a nostra conoscenza da valutare.

Ribadiamo che per una questione di tale serietà ci sia bisogno di una riflessione attenta e di un maggior coinvolgimento non solo di tutti gli attori politici ma soprattutto dei casaranesi.

Crediamo sia opportuno aprire celermente un pubblico confronto sul tema, con la partecipazione dell’azienda Italgest, dell’Amministrazione Comunale, di tutte le forze politiche, di esperti del settore e principalmente dei cittadini casaranesi per discutere, senza sotterfugi, dei fattori positivi e negativi che tale centrale può creare.  

 

 

 

 

 

 www.tuttocasarano.it 

              

 

 

Nessuno tocchi Clementina

 

www.astronomiacasarano.it

 

Percorsi d'Arte è in Via Matino, vieni a trovarci

 

 

 

  

  10/01/08 Traffico in città: se parla sul nostro Forum

 

 

  06/01/08 Appello di aiuto per la Chiesa di San Pietro dei Samari a Gallipoli.

Di Angela Paradisi. Ci ha scritto il sito "Osservatorio di Belloluogo" e Cosimo Esposito da Matino

 

 

 05/01/08 Napoli: Imprese, politici e camorra
ecco i colpevoli della peste.

Di Roberto Saviano

 

 

  03/01/08 Very intelligence. Di Marco Travaglio

 

 

  23/12/07 Corso  XX Settembre... appena rifatto e già versa in pessime condizioni. Di Mario Stifani e Raffaele Marsigliante. 3 commenti

 

 

  17/12/07 E' in edicola "il tempo e la musa" la prima pubblicazione di Davide Barletta

 

 

 

 

 

2000 - 2007 www.tuttocasarano.it All rights reserved.