.

ULTIMI FINANZIAMENTI CON LA LEGGE 488

dalla Pro Loco, Casarano, 13/10/04

 proloco.casarano@virgilio.it

 

Tutte  le novità più importanti sulla legge 488/92 per il Turismo - Si tratta forse dell'ultimo bando in cui si potrà ottenere il fondo perduto. Scadenza: 15 novembre 2004
 

Via alle domande: fissati i termini di presentazione delle domande per l’accesso alle agevolazioni per le aree svantaggiate (legge 488/92), relativi ai bandi per i settori "turismo" e "commercio" a valere sulle risorse finanziarie 2003.

Le domande possono essere presentate a partire dal giorno di pubblicazione del decreto nella G.U. e fino al 15 novembre 2004.

Le risorse complessivamente disponibili ammontano a 529 milioni di euro (441 milioni per il comparto turistico e 88 per quello del commercio).

Con la circolare 946202 il ministero ha stabilito alcune importanti modifiche alle circolari 900315 del 14 luglio 2000, 900516 del 13 Dicembre 2000 e 900047 del 25.01.2001 relative rispettivamente ai bandi industria, turismo e commercio.

La prima novità riguarda un incremento dell'ammontare delle cauzioni necessarie alla presentazione dei progetti, l'importo fisso passa da 1.800 a 2.000 euro mentre gli scaglioni partiranno da 0,333% fino al 0,006% per investimenti oltre i 25.000.000 di Euro.

La seconda novità è la presentazione obbligatoria dei progetti mezzo raccomandata, o posta celere, viene meno quindi la possibilità per le imprese della consegna a mano o tramite corriere dei progetti.

Ultima novità introdotta riguarda la documentazione relativa alla richiesta dell'anticipazione. Per i progetti per i quali sono previste opere murarie sarà richiesta una perizia giurata nella quale il tecnico abilitato deve attestare che è già stata presentata la concessione edilizia (o la comunicazione al sindaco), indicandone gli estremi e la documentazione a corredo.


Per stabilire se puoi accedere ai finanziamenti previsti da questa legge richiedi il CHECK-UP FINANZIAMENTI: si tratta di un servizio gratuito che ti permette di ottenere anche l'elenco di tutte le altre leggi che possono aiutarti a finanziare la tua impresa.
 

 

Tutte  le novità più importanti sulla legge 488/92 per il Commercio - Si tratta forse dell'ultimo bando in cui si potrà ottenere il fondo perduto. Scadenza: 15 novembre 2004

Le domande possono essere presentate a partire dal giorno di pubblicazione del decreto nella G.U. e fino al 15 novembre 2004.

Le risorse complessivamente disponibili ammontano a 529 milioni di euro (441 milioni per il comparto turistico e 88 per quello del commercio).

Con la circolare 946202 il ministero ha stabilito alcune importanti modifiche alle circolari 900315 del 14 luglio 2000, 900516 del 13 Dicembre 2000 e 900047 del 25.01.2001 relative rispettivamente ai bandi industria, turismo e commercio.

La prima novità riguarda un incremento dell'ammontare delle cauzioni necessarie alla presentazione dei progetti, l'importo fisso passa da 1.800 a 2.000 euro mentre gli scaglioni partiranno da 0,333% fino al 0,006% per investimenti oltre i 25.000.000 di Euro.

La seconda novità è la presentazione obbligatoria dei progetti mezzo raccomandata, o posta celere, viene meno quindi la possibilità per le imprese della consegna a mano o tramite corriere dei progetti.

Ultima novità introdotta riguarda la documentazione relativa alla richiesta dell'anticipazione. Per i progetti per i quali sono previste opere murarie sarà richiesta una perizia giurata nella quale il tecnico abilitato deve attestare che è già stata presentata la concessione edilizia (o la comunicazione al sindaco), indicandone gli estremi e la documentazione a corredo.

Il bando commercio, inoltre, prevede per la prima volta una occasione di agevolazione anche per bar e ristoranti (circolare n. 946469 del 5/12/2003).


Per stabilire se puoi accedere ai finanziamenti previsti da questa legge richiedi il CHECK-UP FINANZIAMENTI: si tratta di un servizio gratuito che ti permette di ottenere anche l'elenco di tutte le altre leggi che possono aiutarti a finanziare la tua impresa.
 

Il Segretario del CD Pro Loco

Francesco De Vita