TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page

La vita Politica

Lo sport

Cultura

Succede in città

Informazioni turistiche

la nostra E - mail

.

Certificazione di qualità Iso 9001
Il «Bottazzi» promosso a pieni voti

di Giancarlo Colella, dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 26/06/04

 

 

Promozione a pieni voti per l'Istituto Professionale «F. Bottazzi» nella Certificazione di Qualità ISO 9001:2000. L'istituto d'istruzione superiore salentino è stato sottoposto alla prima verifica periodica, dopo che nella prima valutazione aveva già registrato un grosso risultato superando la prova con una votazione «soddisfacente» (6), in base ad una scala che va da 2 (molto insoddisfacente) a 10 (estremamente soddisfacente). Nel «rapporto di verifica ispettiva periodica» il Det Norske Veritas, l'istituto internazionale di certificazione di qualità accreditato in tutto il mondo e con sede anche in Italia, ha promosso il «Bottazzi» con 8 (molto soddisfacente), a conferma del giudizio positivo espresso già nella prima verifica di sei mesi fa. L'istituto di Casarano si pone così tra i migliori in assoluto essendo probabilmente l'unico in Puglia ad aver ottenuto la Certificazione di Qualità. Comprensibile, perciò, la soddisfazione del dirigente scolastico Franco Fasano e del personale docente e non docente della scuola. Ma quali sono stati i criteri di valutazione in base ai quali il Det Norske Veritas ha riconosciuto al Bottazzi la Certificazione di Qualità? «Per arrivare alla certificazione di qualità rilasciata, il Det Norske Veritas ha verificato una serie di processi che regolano la vita dell'istituto, analizzando la loro conformità alla normativa vigente», ha dichiarato la professoressa Alessandra Mengoli, responsabile d'Istituto per la Qualità. «Gli esperti che hanno attestato la qualità - ha aggiunto la professoressa Mengol - hanno verificato pertanto il sistema di gestione per la qualità della scuola, l'impegno della direzione, la gestione delle risorse, la realizzazione del prodotto attraverso i processi relativi al cliente, i monitoraggi effettuati per il miglioramento del servizio, i reclami del cliente e quant'altro. In pratica hanno sezionato l'attività della scuola, analizzandola nei processi e nei risultati, oltre che nella gestione e nella capacità di monitorare la qualità. La valutazione positiva finale espressa dall'Istituto di Certificazione della Qualità che ha analizzato il nostro istituto pertanto non può che riempirci di orgoglio e ripagarci anche per il lavoro che spesso facciamo senza molta gratificazione».