TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

ALLO SCIENTIFICO UNA MOSTRA PER NON DIMENTICARE GLI ORRORI

 

di Alberto Nutricati

Dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 01/02/2007


 

ォÈ avvenuto. Quindi può accadere di nuovo. Questo è quanto abbiamo da direサ. Con le stesse parole con cui Primo Levi commentava l弾sperienza dei lager nazisti, il liceo scientifico ォVaniniサ ha voluto riassumere la mostra fotografica allestita in occasione della ォGiornata della memoriaサ. La mostra, composta da circa cento foto, è un viaggio ideale tra le pagine più buie del '900, dall誕scesa al potere di Hitler alla deportazione degli ebrei, dagli esperimenti compiuti da Mengele su cavie umane ai corpi mutilati e denutriti, dai tatuaggi del numero di matricola al filo spinato che circondava i campi di sterminio. Per concludere con un段mmagine dei binari che conducono ad Auschwitz, là dove converge, nel punto di fuga della mostra, l誕ttenzione del visitatore, come a sottolineare, riprendendo Levi, che tutto ciò può accadere di nuovo. ォL'idea - dice la rappresentante di Istituto, Silvia Serio - è nata dalle due rappresentati della consulta provinciale, Serena Manfreda e Ligori Vittoria, che hanno fortemente voluto che l段stituto realizzasse questa mostraサ.

Nonostante la tiepida accoglienza iniziale, la collaborazione da parte degli alunni e dei docenti è via via aumentata. ォIl preside ha accolto l段niziativa collaborando alla sua realizzazione - precisa il vicepreside Salvatore Negro - ne è venuta fuori una mostra semplice ed essenziale, ma che è molto piaciutaサ. A visitare la mostra sono stati soprattutto gli alunni dell段stituto e le loro famiglie. Essenziale, ma molto curata, la scenografia. La mostra si articola all段nterno di una galleria di travi di legno e filo spinato. Dietro il filo, su un panno nero, le foto. All段ngresso della galleria il monito tutt'oggi visibile all段ngresso di Auschwitz: ォArbeit macht freiサ, ォil lavoro rende liberi サ. Qua e là sparse delle pietre, simbolo della memoria, e delle rose rosse. ォLa mostra - conclude Silvia - è stata un momento di riflessione per l段ntero istituto, ma soprattutto un appello contro ogni tipo di discriminazione サ.

 

 

 

18/01/07 Nella Zona Industriale la Geco srl costruirà un impianto di selezione e incenerimento dei rifiuti riciclabili. Lavoro per cinquanta persone.

 

 

17/01/07 Disabili - Auto speciali: contributi in arrivo

 

 

17/01/07 Continua il dibattito sul futuro del ォFerrariサ. Interviene la coordinatrice di Forza Italia, Francesca Fersino. ォIngrandire il terzo lottoサ

 

 

16/01/07 Vandali di nuovo nella scuola media di via Messina

 

 

 

 

 

14/01/07 L'assessore Caputo, incassa la  solidarietà di DS e dell'amministrazione dopo la richiesta di dimissioni del consigliere DS Rocco Greco

 

 

 

 

2000 - 2007 www.tuttocasarano.it All rights reserved.