.

 

 

«VANINI»: L'AULA DI FISICA INTITOLATA A DANIELA BASTIANUTTI
di Danilo Lupo, dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 10/01//2006

 

 

Sarà intitolata a Daniela Bastianutti l'aula di fisica del liceo scientifico «Giulio Cesare Vanini». La decisione non è ancora ufficiale, ma la proposta ha quasi terminato l'iter burocratico previsto dalla legge. Daniela era la maggiore delle sorelle Bastianutti, uccise dagli attentati terroristici di Sharm-El-Sheikh nel luglio scorso e aveva frequentato tra il 1994 e il 1999 proprio il liceo scientifico cittadino, per poi avviarsi agli studi in Fisica. Per questo motivo il 18 novembre scorso il collegio dei docenti ha proposto di intitolare l'aula di fisica del liceo a quella che viene definita nella motivazione «un'alunna esemplare». L'intitolazione dell'aula sarebbe il primo gesto ufficiale a ricordare la tragedia dello scorso luglio, che commosse profondamente la città e il Salento, gesto che comunque non dovrebbe rimanere isolato; a più riprese, infatti, il Comune ha manifestato l'intenzione di dedicare un luogo centrale della città alle due sfortunate sorelle, nel quale dovrebbe trovare posto anche l'opera «Due Ali» dell'artista giapponese Hidetoshi Nagasawa, donata a questo scopo dal Gruppo Italgest. «L'intitolazione vuole essere un messaggio ai giovani studenti - si legge nella motivazione della proposta stilata dalla scuola - perché essi promuovano e coltivino sempre e dovunque i tratti più nobili della humanitas: il rispetto della sacralità della vita, la disponibilità al dialogo tra i popoli e le civiltà, la tolleranza, la comprensione, la solidarietà, la democrazia e la pace». La proposta di intitolazione ha già avuto il via libera dal Consiglio d'istituto e dal Comune: ora manca solo il nulla osta del Prefetto perché l'atto divenga ufficiale e un pezzo del «Vanini» porti il nome della sua sfortunata alunna.

 

 

 

 

 

   Casella di testo: Comitato Promotore     

 

 
Mi sia concesso un solo commento: 
Ho capito cosa voleva dire l'On. Giulio Andreotti con la sua famosa frase:
" il potere logora chi non ce l'ha! "
 
 
 
Francesco De Vita
"SALENTO LIBERALE"
cell. 335.5250300