.

 

 

Tre alunne del 2° Polo ai primi tre posti del concorso "Poesia in lingua"
Di Enzo Schiavano, dal Nuovo Quotidiano di Puglia, 24/01/2006

  

Clamoroso exploit delle alunne dell’Istituto Comprensivo Polo 2 al “XXI Concorso di poesia e pittura”, organizzato dal Gruppo d’impegno culturale “Il Cenacolo” di Lecce. Nella sezione “Poesia in lingua” la scuola di via Messina ha classificato tre sue alunne nei primi tre posti, e precisamente: Valentina Toma, classe 5 sez. C, ha vinto il concorso con la poesia “Nonno”; al secondo posto si è classificata Maria Giuri, classe 5 sez. D, con il componimento “Il mio nonno”; terza è giunta la poesia intitolata “Nonno mio” di Silvia Guerriero, classe 5 sez. D. Ma i successi delle ragazze del Polo 2, diretto dalla dott.sa Giovanna Salento, non finiscono qui. Nella categoria “Poesia in vernacolo”, infatti, la stessa Valentina Toma si è classificata al terzo posto con la poesia “Ulìa te ticu do parole”, mentre Giorgia Alfarano e Gabriella Morciano, sempre della 5° sez. D, sono state premiate con diploma e medaglia. La cerimonia di premiazione del concorso, il cui tema era “Nonno, ti racconto la tua storia” ed incentrato sui problemi della terza età, si è svolta sabato scorso nell’aula magna dell’Istituto Tecnico Commerciale “G. Costa” di Lecce alla presenza di diverse autorità culturali e politiche locali. “Noi insegnanti – ha commentato Domenica Minonni, docente delle ragazze – siamo orgogliosi di aver contribuito, almeno in piccolissima parte, alla loro formazione umana e culturale”.