TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page La vita Politica Lo sport Cultura Informazioni turistiche In città la nostra E - mail
MENTRE TUTTO SCORRE...

Di Francesco De Vita, Casarano 09/06/05

 

"Mentre tutto scorre..."  è il titolo dei Negramaro che potremmo utilizzare come slogan per la latente rassegnazione di fronte a tutto quello che sta succedendo in una situazione di crisi che genera altra crisi:

Ci siamo aperti verso quei Paesi (una volta in via di sviluppo), ma oggi scorre verso di noi la loro miseria;

Abbiamo accolto tanti stranieri, arrivati prima a navate ed oggi a gommonate ed oggi, dopo averci negato il Nobel per la Pace, scorrono intorno a noi disoccupazione, lavoro nero e condizioni di vita difficili;

Il nostro ordinamento governativo sta consentendo a questi stranieri l'apertura  di negozi sotto casa, mega magazzini ed il popolo, da ignaro complice resta ammirato dai prezzi proposti in ambienti anche climatizzati: 2 euro per una maglietta, 3 euro per una gonna, 5 euro per un pantalone. E intanto scorre inesorabilmente la miseria che assale i commercianti nostrani, compresi gli ambulanti che si ostinano ancora, sotto un sole cocente, a proporre i loro capi non più competitivi.

Questi negozi, forse aperti senza un'indagine di mercato o forse si ?, solo per pagare 2.000 euro d'affitto devono vendere 400 capi a 5 euro cd. e poi ? Luce, acqua, ici, spazzatura, contributi, assicurazione, tasse e guadagno, sono voci che fanno parte del loro conto economico oppure, sotto sotto c'è qualcosa che si sta lasciando scorrere ? 

E scorre sempre di più una miseria i cui segnali sono dati dalle tante persone, escluse dal processo produttivo, le noto nel tentativo di improvvisarsi ambulanti. Infatti gli angoli delle strade cittadine stanno diventando postazioni di vendita varie: Fiori quà, ciliege là, ancora più avanti frutta e poi ancora fiori e poi scope e palette, per non parlare degli incroci dove la vendita di oggetti vari per auto e personali viene alternata dall'elemosina a volte anche con bimbi al seguito. 

E mi sovviene una paura tremenda: le regole, il rispetto, la legalità cioè, in un'unica parola la civiltà dove scorrerà o peggio. cosa farà scorrere a breve ?