TuttoCasarano

  Lo spazio web a disposizione dei cittadini

 

20/10/07 L'appello di Luciana Margari,

restauratrice che vorrebbe occuparsi

della Chiesa Madre, per la sua tesi di laurea

 Home page

 La vita Politica

 Lo sport

 Cultura

  Tutto città

 Informazioni turistiche

 La nostra E - mail

oggi vi consigliamo il blog di Remo Tomasi :  http://mentelibera.blogspot.com/

LA PRIMA CARITÁ É LA VERITÁ

 

 

Di Paolo Argnani

paoloargnani@alice.it

Russi (Ravenna),  26/10/2007

 

Caro Eugenio, l'amicizia è una cosa grande!

Essa però non può prescindere dalla verità. Non credo in un'amicizia che si serve d’opportunismi, di mediazioni e di mezze verità (o la verità è intera, oppure è una falsità). Ammetto che non è facile riconoscere attorno a se dei veri amici, ma questo non toglie nulla al fatto che il nostro cuore sia attratto da questo tipo d’amicizia.

"LA PRIMA CARITÁ É LA VERITÁ", mi citava tempo fa un amico.

Non si può voler bene nella menzogna.

 

A questo punto viene da chiedersi: “Ma qual è la verità? Cos’è la verità?”

Si può averla davanti e non riconoscerla ("Quid est veritas?", chiese Pilato a Gesù).

Non mi spingo oltre. Non mi voglio mettere a dare lezioni, soprattutto a te, che riconosci un grande valore all’amicizia.

 

Mi permetto solo di fare un plauso a chi cerca la verità rimanendo in essa, a chi, per verificarla, usa ancora il metodo dell’esperienza (“solo il bene vince il male” può sembrare solo una bella frase di Giovanni Paolo II, ma se lo si sperimenta sulla propria pelle, diventa verità).

 

Sono invece molti coloro che purtroppo, cercano di puntellare le proprie posizioni (mezze verità), denigrando gli altri.

 

I continui attacchi alla chiesa, avallati da verità neppure mezze, rivelano proprio quest’errore.

 

La chiesa è cresciuta innaffiata dal sangue dei martiri, non saranno certo queste denigrazioni ad indebolirla.

Il martirio non è mai una squallida sopportazione dei soprusi subiti, bensì l’affermare a testa alta, a costo della vita, la Verità incontrata.

 

T’invito a tener duro e a non considerare cercatori della verità coloro che gettano fango sugli altri per evidenziare il proprio candore.

Non è evidenziando i difetti di tutte le donne del mondo, che tolgo i difetti di mia moglie. Non è odiando tutte le altre donne che posso amare la mia. La verità è un amore che non si costruisce, bensì, si riconosce.

 

 

 

Cercare la verità, viverla, è il mio desiderio più grande che porto dentro e che cerco ogni giorno di perseguire in tutto ciò che faccio. Ti ringrazio per averci ricordato questo valore, così raro oggigiorno soppiantato da tanta ipocrisia. Verità & Libertà sono i pilastri del vivere civile nel rispetto di tutto e di tutti. Per quanto riguarda la chiesa, credo che abbia in se (compresa una parte fisiologica di errore), tutta l'autorevolezza per rispondere a qualunque attacco, anche se le critiche, se costruttive, credo servano a tutti.

Un abbraccio e un caro saluto, amico mio.

Eugenio Memmi

tuttocasarano@tin.it

 

 

Appello per la Giustizia - Per De Magistris   voglio scendere

 

www.tuttocasarano.it

 

 

 

 

 Appello per la Giustizia - Per De Magistris

 

 

23/10/07 Sabato 27 ottobre : "Nastro Rosa 2007 campagna per la prevenzione dei tumori al seno"

 

 

  27/09/07 Articolo di Marco Travaglio a sostegno del Magistrato Luigi De Magistris

 

 

 

  26/09/07 Spett.le società San Marco... Di Eugenio Marigliano

 

 

 

  26/09/07 A proposito dei Negramaro. Di Rocco De Maria. Tre commenti

 

 

 

 23/09/07 Qualunquismo al potere? Meglio le idee della gente! Di Marcello Papaleo . due commenti

 

 

 

  23/09/07 Negramaro: un successo dalle radici salentine e casaranesi con Andrea De Rocco - "Pupillo". Di Luca Malagnino

 

 

2000 - 2007 www.tuttocasarano.it All rights reserved.