TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page La vita Politica Lo sport Cultura Informazioni turistiche In città la nostra E - mail

 

 

Una mia opinione

di Ciappy Goldstein, Casarano  25/06/2005

 
 

Chiarisco!

Non è mia intenzione polemizzare.

Non voglio sollevare inutili polveroni politico-ideologici ma solo esprimere il mio punto di vista su una questione di “simboli”.

Da un po’ di tempo ormai una bandiera colorata adorna il balcone del Palazzo dei Domenicani, un simbolo di PACE (come d’altronde recita la scritta sulla stessa), voluta dalla giunta e dal consiglio comunale per “affiliare” la città di Casarano ai movimenti pacifisti.

La PACE è un nobile ideale!

E sono fiero del fatto che la mia sia una CITTA’ DI PACE!

Però…

Nelle ultime elezioni ho notato che sulla scheda elettorale i partiti di estrema sinistra hanno accorpato lo stesso “marchio” nel proprio simbolo.

Sulla scheda elettorale compaiono solo i simboli dei partiti politici quindi, se vi è rappresentata anche la “bandiera della pace” significa che quest’ultima è un simbolo partitico!

L’esposizione della stessa sul balcone di un palazzo istituzionale è pertanto un fatto piuttosto grave.

È ideologicamente sbagliato!

Le mie potrebbero sembrare solo congetture però spesso si può notare la medesima bandiera in molte manifestazioni di piazza, spesso accompagnata a quella di CUBA (isola governata da un dittatore, dove i diritti umani sono negati a tutti gli oppositori del regime), a quella dell’U.R.S.S. (stato dove la giustizia sommaria, la repressione e la deportazione erano prassi usuale) e a quella rossa con l’effigie di un uomo barbuto ( che spronava i popoli a imbracciare le armi e lottare contro il nemico oppressore).

Affiancata insomma a simboli che non hanno nulla in comune con la PACE ma molto in comune con i partiti di estrema sinistra, sostenitori dei regimi Castrista e Sovietico e sempre (e comunque) anti-americani!

A mio avviso pertanto quella bandiera che sventola maestosa dal balcone del Palazzo dei Domenicani non è il simbolo della PACE, bensì del P.A.C.E. (Partito Antiamericano Comunista ed Estremista) e pertanto andrebbe RIMOSSA!

Mi si potrebbe contraddire dicendomi che, aldilà degli accostamenti, la bandiera arcobaleno rappresenta solo la PACE ma, se così fosse, la Croce, simbolo di redenzione per milioni di fedeli, sarebbe solo un atroce strumento di tortura e di morte.

Il Tau, che S.Francesco utilizzò come simbolo di Fede, Amore e Fratellanza, sarebbe solo una lettera dell’alfabeto.

Persino la SVASTICA, simbolo dei Nazisti  e della loro politica di terrore e morte, sarebbe solo la figura stilizzata del sole, simbolo della prosperità e del benessere.

Penso che bisogna mettersi d’accordo!

Un emblema simboleggia  sempre quel che rappresenta all’origine o il suo significato varia in base all’uso che gli uomini ne fanno in seguito?

Nel secondo caso la bandiera arcobaleno sarebbe un simbolo partitico e pertanto andrebbe rimossa e sostituita, se proprio si  vuole un simbolo di pace, con una bandiera bianca e un ramoscello d’ulivo.

Credo però che convenga optare per il primo caso e lasciare la bandiera al posto che occupa attualmente.

Penso infatti sia più facile convincere il Papa a rimuovere i Crocefissi dalle Chiese piuttosto che un politico a contraddire gli alti funzionari del suo partito!

 

26/06/05 Cari amici, essendo un grande ignorante, vorrei che qualcuno di voi mi spieghi le origini della bandiera della pace.
Io condivido pienamente quanto scritto da Ciappy Goldstein, e mi piacerebbe che tale bandiera venisse rimossa non solo dal balcone della casa Municipale di Casarano ma anche da tutti gli uffici pubblici sparsi su tutto il territorio nazionale (vi posso garantire che sono tantissimi) e magari anche dai balconi dei privati cittadini.
Credo che io non sia l'unico ignorante che non conosce le origini di tale vessillo, in quanto non credo che se tale mistero fosse svelato, la tanto celebrata bandiera della pace potesse continuare a sventolare in ogni dove, persino in alcune chiese.
Io da grande ignorante quale sono, credo che la vera bandiera della pace sia quella bianca e gialla dello Stato Pontificio o al massimo un semplice drappo bianco candido.
C'è qualcuno in grado di spiegarmi come mai prima delle guerre in Afganistan ed in Iraq, la bandiera della pace altro non era che il simbolo di tutte la svariate Arci-gay, Arci-lsbiche, Arci- chi più ne ha piu ne metta.
Meditate gente meditate.........................