TuttoCasarano

Lo spazio web a disposizione dei cittadini

Home page La vita Politica Lo sport Cultura Informazioni turistiche In città la nostra E - mail

UNA TESTIMONIANZA SUL CENTRO SOCIO EDUCATIVO DI VIA TAGLIAMENTO

 

di Francesco Danese, Casarano 03/06/05

 

 

Commento personale sugli articoli di Emilio Hajnal prima e Danilo Lupo poi sullo stato precario della struttura di via Tagliemento.
Caro Eugenio, ricordo a malapena l'anno (il 1999, forse) quando, più o meno in questo periodo, finita la scuola, si poneva per i miei genitori, ma anche per molti altri genitori che non avevano voglia di vedere il proprio figliolo destinato a passare l'estate giocando per strada, il problema del "passatempo" estivo.
Ebbene: insieme ad altri 10 ragazzi del vicinato, venuti a conoscenza dell'esistenza di un centro estivo organizzato del Centro Educativo, che allora ospitava ed aiutava parecchi ragazzini disabili, ci ritrovammo a passare l'estate insieme ad un centinaio di altri ragazzi ed una ventina di ragazzi disabili che erano assistiti lì tutto l'anno.
I nostri genitori erano entusiasti e soprattutto tranquilli perchè il loro figlio era in un ambiente sano e sicuro e noi ragazzi stracontenti nonostante avessimo di fatto prolungato la scuola.
Passavamo la giornata giocando, disegnando e passando molto tempo insieme. Era tutto molto bello! L'estate passò velocissima per noi ragazzi e per i nostri genitori ed a fine estate si organizzò anche una recita finale a cui furono invitati anche i grandi.
Rivedendo ora in queste condizioni la struttura mi domando se un giorno si potrà avere di nuovo la rivalorizzazione di questo centro e il ritorno al suo originale splendore.
Credo che non sia una bella figura per la nostra amministrazione! Nella speranza che aprano gli occhi e valorizzino ciò che già il nostro Comune ha, senza spender soldi in nuove strutture, elogio ancora una volta la redazione per aver dato spazio al problema. Un saluto a tutti i casaranesi!

Con affetto!

 

Inserito il 03/06/05 ore 22:58